rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Piano fabbisogni: Roberti, assumeremo 475 dipendenti e 8 dirigenti



Trieste, 11 feb - Assunzione a tempo indeterminato di 8 dirigenti per una spesa di 880.000 euro e di 475 unità in categoria non dirigenziale al costo di 13.538.232 euro: è quanto prevede il Piano dei fabbisogni per il 2022, approvato su proposta dell'assessore regionale alla Funzione pubblica Pierpaolo Roberti.

Con il Bilancio di previsione la Regione ha proceduto ad incrementare le risorse dei capitoli destinati al trattamento economico del personale per consentire la programmazione triennale dei fabbisogni professionali per il triennio 22-24 in un'ottica di rilancio occupazionale a fronte dei riflessi negativi determinati dalla pandemia e di potenziamento delle strutture regionali finalizzato anche all'attuazione del Pnrr.

"Considerato - spiega Roberti - lo stanziamento a bilancio del capitolo riferito al finanziamento del trattamento economico fisso del personale a tempo indeterminato per l'anno 2022, i risparmi che si conseguiranno nel 2022 a fronte delle cessazioni, la proiezione su base annua della spesa del personale in servizio a gennaio 2022 e la spesa per la copertura complessiva a completamento dei piani dei fabbisogni pregressi non dirigenti e dirigenti 2018-2021, la Regione ha ritenuto di prevedere una manovra assunzionale pari a 14.418.232 euro. La pandemia ha causato un sostanziale blocco dei concorsi e con l'approvazione di questa delibera potremo procedere in tempi celeri con le prime assunzioni dalle graduatorie approvate alla fine del 2021. Parallelamente - spiega l'assessore - sono in corso di svolgimento altri concorsi che permetteranno il reclutamento del personale stimato come necessario".

In particolare, per il personale non dirigenziale, sono previste 90 unità (D amministrativo economico), 85 (D tecnico), 6 (D turistico culturale), 3(D giornalista), 175 (C amministrativo economico), 65 (C tecnico), 13 (B amministrativo), 12 (B tecnico), 5 (B servizi di rimessa), 21 (FA guardia CFR).

"Rilevata inoltre la necessità evidenziata dalla Direzione centrale finanze di rafforzamento del Segretariato del Programma di cooperazione Interreg Italia-Slovenia con specifiche professionalità è stato autorizzato - ha aggiunto Roberti - il reclutamento del personale a tempo determinato, finanziato con risorse comunitarie a valere sul nuovo Programma di Cooperazione Interreg Italia-Slovenia 2021-2027". ARC/EP/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano fabbisogni: Roberti, assumeremo 475 dipendenti e 8 dirigenti

TriestePrima è in caricamento