POR-FESR: IL 27 FEBBRAIO PRESENTAZIONE A UDINE DEL CONCORSO PER L'ELABORAZIONE DEL LOGO

Udine, 24 feb - Sarà presentato sabato 27 febbraio, alle 10.00 nell'Auditorium della Regione Friuli Venezia Giulia a Udine, il Concorso per l'elaborazione del nuovo logo dedicato al Programma Operativo Regionale (POR) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020.

L'iniziativa, riservata agli istituti di istruzione secondaria di secondo grado della regione, prevede che le classi partecipanti realizzino in forma grafica un'immagine accompagnata da uno slogan  da associare a tutte le iniziative finanziate dal Programma per i prossimi otto anni.

Alla migliore proposta verrà assegnato un premio del valore complessivo di 5.000,00 euro. Il Concorso è promosso dall'Autorità di Gestione del Programma, Area per il Manifatturiero della direzione centrale Attività produttive, Turismo e Cooperazione della Regione.

Lo scopo è quello di avvicinare i giovani alle tematiche comunitarie, di far comprendere il ruolo delle Istituzioni europee e la loro vicinanza al territorio, di illustrare obiettivi e benefici in modo creativo a studenti e docenti degli istituti scolastici superiori regionali.

L'incontro in programma a Udine sarà anche l'occasione per parlare di giovani ed Europa attraverso la testimonianza di coloro che hanno vissuto, o stanno vivendo, esperienze formative e lavorative grazie alle opportunità offerte dai Fondi comunitari.

La Commissione Europea ha accolto con grande favore questa iniziativa che consente di diffondere e divulgare la propria attività a un pubblico quanto più ampio, con una particolare attenzione ai giovani cittadini.

ARC/AL/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

  • Ristori: Bini, domani al via le liquidazioni a oltre 6mila richiedenti

  • Ddl 130: Riccardi, riqualificare ex Weissenfels per garantire lavoro

  • Sport: Gibelli, impianto atletica Aviano auspicio per la ripresa

Torna su
TriestePrima è in caricamento