rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Notizie dalla giunta

Por-Fesr: Roberti, Regione potrà reclutare personale somministrato

Udine, 26 dic - La Regione potrà reclutare anche personale con contratto somministrato per dare supporto tecnico nella gestione e programmazione degli interventi inclusi nel Por-Fesr 14-20.

Lo ha stabilito una delibera della giunta regionale su proposta dell'assessore regionale alla Funzione pubblica Pierpaolo Roberti.

"La possibilità di reclutamento viene ampliata ai contratti di somministrazione per accelerare la chiusura delle pratiche e soprattutto per procedere rapidamente alla sostituzione di personale, anche di profilo specialistico, che negli ultimi due anni ha subito un rapido turn over" ha spiegato Roberti.

La modifica prevede l'introduzione, quale ulteriore categoria di costo ammissibile dell'operazione prioritaria sull'Asse 5.1, del rimborso dei costi sostenuti per l'attivazione di contratti di lavoro somministrato da dedicare all'assistenza tecnica del Por-Fesr 2014-2020. Per la copertura della spesa sono disponibili circa 3,1 milioni di euro di cui poco più di 3 sono risorse finanziarie Por (50 per cento da cofinanziamento dell'Unione Europea a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, il 35 per cento cofinanziamento dello Stato, il 15 per cento da cofinanziamento della Regione) e ulteriori 100mila euro sono risorse finanziarie Par.

La proposta di deliberazione è stata previamente condivisa con l'Autorità di Gestione del Por-Fesr 2014-2020. ARC/SSA/dfd



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Por-Fesr: Roberti, Regione potrà reclutare personale somministrato

TriestePrima è in caricamento