Notizie dalla giunta

PORDENONELEGGE: BOLZONELLO, È INTERPRETE DELLE DINAMICHE SOCIALI

Pordenone, 7 settembre - "Pordenonelegge è la perfetta sintesi di una lettura che tiene conto di tanti modelli differenti di società. Ma è anche la narrazione di un territorio, quello della Destra Tagliamento e dell'intero Friuli Venezia Giulia, che interpreta e discute le sue dinamiche". È stato questo il messaggio che il vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello ha voluto lanciare nel corso della conferenza stampa di presentazione della diciassettesima edizione di Pordenonelegge, il Festival del libro con gli autori in programma nel capoluogo della Destra Tagliamento dal 14 al 18 settembre.

Secondo Bolzonello, questa manifestazione rappresenta "la capacità di un territorio di affrontare un sistema, quello dei festival nazionali e internazionali, in modo sicuro e competitivo. Pordenonelegge è un luogo di confronto in cui, nel corso dei cinque giorni di Festival, ognuno può cogliere diverse chiavi di lettura con le quali interpretare meglio i fatti che ci circondano. Suggerimenti utili - ha aggiunto il vicepresidente - per impostare la nostra vita individuale e collettiva".

L'assessore regionale ha voluto poi mettere in risalto il fatto che il Festival non è solo un evento culturale di alto spessore, ma rappresenta anche qualcosa di molto più ampio "che dà valore al tessuto sociale della nostra regione e della città di Pordenone".

Bolzonello ha infine voluto rivolgere un plauso particolare alla Fondazione che organizza il Festival "per il contributo alla crescita culturale e sociale che questa manifestazione sta garantendo da anni al Friuli Venezia Giulia. Pordenonelegge - ha detto il vicepresidente - oggi è molto più di un Festival. È diventato un brand  di successo della cultura nella nostra regione, costruitosi lungo un percorso che ha sempre avuto come filo conduttore la capacità di leggere e farsi interprete della narrazione di un territorio. Questa attitudine gli ha permesso di assumere un ruolo di rilievo nel nostro panorama, tanto da portarlo, al recente Salone del Libro di Torino, a capofila del sistema dei festival letterari nella nostra regione".

ARC/AL/fc



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PORDENONELEGGE: BOLZONELLO, È INTERPRETE DELLE DINAMICHE SOCIALI

TriestePrima è in caricamento