Notizie dalla giunta

PORTO TRIESTE: ADESIONE AL PROGETTO EUROPEO SUL TRASPORTO COMBINATO

Trieste, 8 aprile - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e al Territorio Mariagrazia Santoro, ha deliberato l'adesione, in qualità di partner  progettuale, al Progetto Alpine Innovation for Combined Transport (AlpInnoCT), che verrà presentato nel contesto del Programma transnazionale di Cooperazione territoriale europea Spazio Alpino 2014-2020, secondo bando, prima fase.

Il Progetto è promosso in qualità di lead partner  dalla Baviera e ha come obiettivo generale il miglioramento della competitività del trasporto combinato delle merci attraverso un'ottimizzazione integrata e transnazionale del trasporto delle merci tra tutti gli attori coinvolti nella catena di trasporti.

Come spiega l'assessore Santoro "l'attività principale che il servizio di trasporto pubblico regionale e locale della Regione si propone di realizzare con questo Progetto è rappresentata dallo studio e dalla valutazione dell'applicazione di soluzioni innovative in materia di trasporto combinato lungo la direttrice tra il Porto di Trieste e le aree produttive della Baviera, d'intesa e in coordinamento con l'Autorità Portuale di Trieste, che figura tra i partner  progettuali.

Il Progetto prevede tra l'altro l'ottimizzazione della futura produzione europea di trasporto combinato, l'ottimizzazione delle unità intermodali e la definizione di modelli per la partecipazione al trasporto combinato, in particolar modo da parte delle Piccole e Medie Imprese (PMI).

Il costo complessivo stimato del Progetto sarà di 3.100.000,00 euro, di cui euro 100.000,00 quale budget  assegnato alla Regione Friuli Venezia Giulia (85% cofinanziati da fondi europei e il restante 15%, pari a euro 15.000,00, di fondi statali).

ARC/PPD/com
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

PORTO TRIESTE: ADESIONE AL PROGETTO EUROPEO SUL TRASPORTO COMBINATO

TriestePrima è in caricamento