PROFUGHI: TORRENTI, SEGUIAMO SVILUPPI ORA PER ORA

Trieste, 25 ott - "Seguiamo ora per ora gli sviluppi dei flussi sulla rotta balcanica, con la massima attenzione, ma al momento non cogliamo segnali che inducano ad alzare il livello d'allarme". Lo afferma l'assessore regionale alla Solidarietà del Friuli Venezia Giulia Gianni Torrenti.

"Continuiamo a mantenere costanti contatti - ha proseguito - con l'ambasciata d'Italia a Lubiana, e non è mai cessato il dialogo stretto con i vertici dei Dipartimenti competenti al Viminale".

"Non sono da considerare appropriati gli atteggiamenti d'allarme ultimativo espressi anche recentemente in regione da alcune forze politiche - sottolinea Torrenti - perché quello che occorre è razionalità e concretezza, non altro".

Per Torrenti, dunque "è senz'altro da condividere l'appello del premier Cerar ad adottare azioni concrete per gestire il flusso dei migranti".

ARC/Com/PF



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Ristori: Bini, nuovo bando da 7 mln amplia la platea dei beneficiari

Torna su
TriestePrima è in caricamento