rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Prot. civile: Fedriga-Riccardi, dolore per morte caposquadra De Paoli



Palmanova, 29 lug - "La tragica morte di Giuseppe De Paoli addolora e scuote profondamente la comunità della nostra regione. La perdita di un volontario di Protezione civile che perde la vita durante un'attività di bonifica per danni causati dal maltempo apre una profonda ferita".

Sono le parole del governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e dell'assessore regionale con delega alla Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi, che si stringono alla famiglia di Giuseppe De Paoli, 74 anni, caposquadra di Preone del locale gruppo comunale di Protezione civile che, questa mattina, ha perso la vita travolto da una ceppaia, a Verzegnis, mentre era impegnato in un'attività di sgombero di alberi caduti durante gli eventi meteo avversi del 18 luglio scorso, lungo la viabilità forestale che porta alle cascate dell'Arzino.

"La scomparsa improvvisa di un volontario che ha dedicato per anni il suo tempo e le sue capacità a favore della comunità e delle persone nella necessità, con grande spirito di generosità e abnegazione, animato da quelli che sono i valori della Protezione civile, è una perdita grave, una disgrazia che segna la popolazione della nostra regione. Ci stringiamo ai familiari e ai colleghi della sua squadra. De Paoli lascia un voto incolmabile in una terra e in una comunità che ha sempre amato, difeso e supportato" hanno fatto sapere in queste ore Fedriga e Riccardi. ARC/PT/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prot. civile: Fedriga-Riccardi, dolore per morte caposquadra De Paoli

TriestePrima è in caricamento