PROT. CIVILE: INTERVENTI PER 170MILA EURO SU STRADA VAL DOGNA

Trieste, 15 ottobre - Un intervento complessivo di 170.000,00 euro per mettere in sicurezza la viabilità della strada comunale della Val Dogna, in comune di Dogna (Udine). Questo quanto deciso dall'assessore regionale alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin, che ha autorizzato l'avvio dei lavori per la salvaguardia della pubblica incolumità e del transito nel tratto di carreggiata interessato.

Lo stesso Comune di Dogna aveva in precedenza segnalato alla Protezione civile regionale il verificarsi nella zona di significativi fenomeni di caduta massi. In considerazione di ciò, nell'occasione era stata anche inoltrata una richiesta per un sopralluogo tecnico al fine di accertare eventuali situazioni di pericolo.

Pronta la risposta della Protezione civile, i cui uffici hanno predisposto una relazione e una perizia sommaria di spesa nella quale viene previsto un intervento urgente per la sostituzione di due tratti di barriera paramassi, la posa di specifiche reti in aderenza, il placcaggio o l'eventuale demolizione di alcuni macigni instabili e il consolidamento di opere murarie deteriorate.

Oltre a ciò sono programmati altri lavori accessori di completamento, di portata minore, che saranno dettagliati nella fase esecutiva delle operazioni.

ARC/GG/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Vaccini: Riccardi, per Villa Manin allargata agenda con altre 240 dosi

  • Turismo: Bini, Tolmezzo capitale mondiale del motociclismo fuoristrada

  • Disturbi alimentari: Riccardi, dopo ambulatorio obiettivo centro cura

  • Ricerca: Rosolen, Iupap in Porto Vecchio conferma attrattività Trieste

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

Torna su
TriestePrima è in caricamento