Notizie dalla giunta

Prot. civile: Riccardi, coinvolgimento giovani per garantire futuro



Palmanova, 8 giugno - "Una partecipazione importante non solo da un punto di vista numerico, ma anche sul piano dell'entusiasmo, quello messo in campo da questi ragazzi nel corso di un'esperienza che ha fatto loro conoscere il significato dell'appartenenza a quel grande 'esercito di volontari di valore' la cui missione è fronteggiare le emergenze intervenendo sul territorio e aiutando i cittadini. In quest'ottica per una classe dirigente responsabile non ci può essere miglior investimento che quello di coinvolgere le nuove generazioni, perché oltre il presente dobbiamo garantire anche il futuro".

Lo ha detto il vicegovernatore con delega alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, davanti ai giovani che gli scorsi mesi hanno partecipato ai campi formativi della Protezione civile e che oggi hanno visitato la centrale operativa della struttura regionale di Palmanova. Sono stati infatti ben 210 gli studenti di 67 scuole della regione che hanno avuto modo di avvicinarsi a un'organizzazione la cui capacità operativa viene riconosciuta come una tra le prime in Italia.

Come ha sottolineato Riccardi, oltre all'impegno prestato dai ragazzi, c'è stato il lavoro dei volontari e l'incoraggiamento dei genitori verso una forma di partecipazione diventata strategica per il territorio grazie alle competenze acquisite e al continuo adeguamento tecnologico.

"Questi giovani - ha spiegato il vicegovernatore - hanno dimostrato di possedere una particolare sensibilità verso questo tipo di impegno. Dovere delle istituzioni è quello di sollecitare questa sensibilità accompagnandola, organizzando percorsi formativi come questo e trasferendo, oltre alle competenze, anche quella passione e quello spirito di solidarietà che hanno animato e animano storicamente ogni singolo componente della Protezione civile regionale". ARC/GG/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prot. civile: Riccardi, coinvolgimento giovani per garantire futuro

TriestePrima è in caricamento