rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Notizie dalla giunta

Protezione civile: esercitazioni, campi scuola e formazione

Oltre 258mila euro le risorse stanziate dalla Giunta regionale per il 2024

Udine, 13 apr - Sono 258.878,55 euro le risorse per il 2024, a carico del Fondo regionale per la protezione civile, che la Giunta del Friuli Venezia Giulia ha messo a disposizione dei Comuni e delle Associazioni di volontariato per esercitazioni ed eventi addestrativi, campi scuola locali residenziali e progetti di sensibilizzazione, informazione e formazione, in particolare verso giovani e studenti. Si tratta di finanziamenti che saranno utilizzati, inoltre, per le sessioni informative, teoriche e pratiche, rivolte ai volontari dei gruppi comunali e delle associazioni di protezione civile coinvolti nell'ambito di campi scuola e per lo svolgimento della didattica di protezione civile a favore dei ragazzi.

A darne conto è l'assessore regionale con delega alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia dopo l'approvazione della delibera giuntale.

Come ha spiegato l'esponente della Giunta, i campi scuola sono un'esperienza di grande valore formativo per i giovani. Si tratta di un percorso virtuoso, attraverso il quale conoscere e condividere il valore della prevenzione ma anche il valore e l'impegno della Protezione civile. L'obiettivo è quello di rendere la nostra comunità sempre più consapevole e responsabile per essere preparati ad affrontare le situazioni di pericolo ed emergenza.

Dallo scorso anno, come ha ricordato l'assessore, è stato avviato un progetto pilota relativo alla promozione di campi scuola locali di protezione civile, come alternativo ai campi scuola di orientamento al volontariato di protezione civile, che si svolgevano a Lignano Sabbiadoro. L'iniziativa è risultata oltremodo positiva riscuotendo ampio favore delle comunità locali, del volontariato di protezione civile e delle Amministrazioni comunali proponenti.

Accanto a questo aspetto, le risorse saranno utilizzate per progetti di sensibilizzazione, informazione e formazione in particolare per giovani e studenti, con l'obiettivo di supportare iniziative di sensibilizzazione in materia di protezione civile che i gruppi comunali e le associazioni di Pc sia singole che associate svolgono, coinvolgendo prioritariamente le generazioni più giovani nel loro territorio di riferimento. La prevenzione dei rischi di protezione civile deve essere iniziata in giovane età affinché diventi bagaglio culturale di ciascuno e i comportamenti in sicurezza diventino parte del proprio stile di vita.

Parte delle risorse sono poi destinate alle esercitazioni per mantenere alta l'operatività del sistema. Realizzare frequenti esercitazioni consente di mantenere alto il livello di preparazione dei volontari e di potenziarne la capacità operativa, in coerenza con quanto previsto nei Piani comunali d'emergenza per i diversi scenari d'evento.

Nel dettaglio, per le attività addestrative ed esercitative le risorse sono pari a 83.241,00 euro mentre per la realizzazione di campi scuola e progetti informativi e formativi l'importo è di 155.637,55 infine 20.000 euro sono a copertura delle spese per le attività previste. ARC/LP/gg
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protezione civile: esercitazioni, campi scuola e formazione

TriestePrima è in caricamento