PROTEZIONE CIVILE: PANONTIN, A PORDENONE LA GIORNATA DEL VOLONTARIO

Trieste, 25 nov - Il prossimo 5 dicembre avrà luogo in Fiera a Pordenone la diciassettesima Giornata del Volontario di Protezione civile, "manifestazione diventata nel corso degli anni una tradizione per tutto il Friuli Venezia Giulia", ha osservato l'assessore regionale alla Protezione civile Paolo Panontin.

"L'iniziativa - ha continuato l'assessore - costituisce un'occasione per esprimere gratitudine e riconoscenza a coloro che operano nel sistema regionale integrato di Protezione civile, un piccolo esercito di uomini impegnati in azioni di prevenzione e salvaguardia del territorio composto in tutto da 8.000 unità, alle quali si aggiungono, importantissimi, i circa 3.000 volontari dei sodalizi iscritti all'Albo delle associazioni di volontariato".

"Anche l'anno in corso è stato particolarmente impegnativo e non sono mancate le emergenze - ha osservato l'assessore - che hanno richiesto interventi ai quali si sono aggiunte le esercitazioni, le attività di formazione e divulgazione, come i Campi scuola di orientamento al volontariato di Protezione civile a Lignano Sabbiadoro, la partecipazione attiva al programma operativo Antincendi boschivi (AIB) del Dipartimento nazionale di Protezione civile e la presenza al Gemellaggio regionale AIB 2015, che ha avuto luogo in Puglia".

"Un impegno come sempre attento e costruttivo - ha concluso l'assessore - che in questa Giornata ha il suo momento di incontro e scambio tra i volontari e tra questi ultimi e la popolazione".

All'appuntamento, organizzato dalla Protezione civile della Regione, parteciperanno i vertici nazionali e regionali della Protezione civile e i rappresentanti della Protezione civile di Carinzia, Croazia e Slovenia.

Inoltre sono stati invitati gli studenti che hanno partecipato ai Campi scuola di Lignano, che così avranno l'occasione per ritrovarsi in un clima di festa e condividere nuove e vecchie esperienze.

Il programma della Giornata prevede l'arrivo dei Gruppi comunali e delle associazioni di volontariato con lo schieramento dei mezzi di Protezione civile, alle 10.30.

Alle 11.15 la manifestazione avrà inizio con la relazione sull'attività svolta dai volontari della Protezione civile e i saluti delle autorità; alle 13.00 è previsto il pranzo conviviale.

ARC/LVZ/RM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Lavoro: Rosolen, domicilio fiscale per modulare incentivi assunzioni

  • Turismo: Fedriga, da Regioni criteri riparto 700 mln a Comuni aree sci

Torna su
TriestePrima è in caricamento