rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROTOCOLLO REGIONE - AGID PER SISTEMA SPID

Trieste, 11 aprile - La Regione Friuli Venezia Giulia è tra le prime in Italia ad aver sottoscritto un Protocollo con l'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) sul cosiddetto SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) che consente di accedere a numerosi servizi della Pubblica Amministrazione attraverso un unico codice PIN (Personal Identification Number).

Il nuovo servizio, già avviato in Toscana e oggetto di un apposito Protocollo anche con l'INPS, vedrà ora protagonista proprio il Friuli Venezia Giulia ma anche la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Venezia e l'INAIL.

"Per quanto riguarda la nostra regione - spiega l'assessore ai Servizi informativi Paolo Panontin - attraverso SPID i cittadini possono accedere a un'ampia serie di servizi che riguardano l'ambito socio-sanitario (cambio del medico curante, consultazione dei dati sanitari, carta famiglia, anagrafe canina) ma anche la scheda anagrafico professionale, il carburante agevolato, il contributo per la prima casa di proprietà, la bacheca del cittadino e la mensa scolastica".

Altri servizi saranno attivati in futuro e saranno appositamente aggiornati sul sito internet della Regione.

Rimane valido in Friuli Venezia Giulia l'accesso alle prestazioni già previste per l'apposita Carta Regionale dei Servizi (CRS). SPID infatti non sostituisce la vecchia tessera sanitaria ma rappresenta uno strumento aggiuntivo che permette inoltre di avere accesso ad altri servizi a livello nazionale con username  e password  unici.

Se il cittadino dispone di una carta di identità elettronica, di una Carta Nazionale dei Servizi attiva o di una firma digitale può ricevere le proprie credenziali a seguito di riconoscimento informatico. Nel caso in cui non dovesse disporre di strumenti di identificazione digitale è invece possibile richiedere l'identità SPID nelle sedi messe a disposizione sul territorio dai gestori di identità, che attualmente sono InfoCert, Poste Italiane e Tim.

"Il Friuli Venezia Giulia dimostra ancora una volta l'attenzione agli strumenti innovativi e in particolare alla facilitazione dei rapporti tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione" commenta l'assessore Panontin. "Siamo stati tra le Regioni che hanno collaborato in maniera più fattiva alla realizzazione di questo nuovo strumento in quanto lo consideriamo un elemento concreto di sburocratizzazione e semplificazione".

ARC/RU/ppd
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROTOCOLLO REGIONE - AGID PER SISTEMA SPID

TriestePrima è in caricamento