rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

Rel. internazionali:al via dialogo per scambi commerciali Fvg-Missouri

 


Roma, 23 mag - Presentare le opportunità di investimento in Friuli Venezia Giulia, allargando allo Stato del Missouri le relazioni consolidatesi negli anni con gli Stati Uniti e operando nel solco di una strategia di lungo periodo volta a rafforzare, dopo gli importanti incontri tecnici tenutisi a New York ad aprile e la precedente sottoscrizione dell'Accordo di collaborazione tra le Regioni italiane e la National italian american foundation (Niaf), la partnership economica sul versante atlantico.

Queste le finalità dell'incontro istituzionale tenutosi nel pomeriggio di oggi nella sede della Regione a Roma, tra una delegazione del Friuli Venezia Giulia e una nutrita rappresentanza dello Stato del Missouri, guidata dal governatore Michael L. Parson. Presenti, a fianco del massimo esponente dell'Esecutivo regionale, gli assessori alle Attività produttive e turismo, al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia e alle Infrastrutture e Territorio, nonché numerosi esponenti del mondo produttivo e accademico, tra cui i presidenti di Confindustria Friuli Venezia Giulia, Alto Adriatico e Udine, il vicepresidente della Camera di Commercio della Venezia Giulia, il segretario generale della Camera di Commercio di Pordenone-Udine, il rettore dell'Università di Udine e il direttore della Sissa. Due gli interventi tecnici che hanno animato la sessione successiva alla parte istituzionale, con la presentazione dei rispettivi territori ad opera dell'Agenzia Lavoro e SviluppoImpresa e di Missouri Partnership.

Una vicinanza, quella tra il Friuli Venezia Giulia e gli Stati Uniti, che - come ha avuto modo di ribadire il governatore - fa leva non solo sull'attrattività di un territorio, quello regionale, che intende sfruttare appieno sui mercati esteri le proprie potenzialità di cerniera tra il Mediterraneo e l'Europa continentale e balcanica, ma che rappresenta al contempo in modo esplicito la volontà dell'Amministrazione di alimentare, attraverso partnership strategiche, quel dialogo tra realtà democratiche la cui indifferibilità, alla luce del difficile contesto geopolitico, appare evidente.

Collocato nel Midwest degli Stati Uniti, il Missouri rappresenta a sua volta uno snodo fondamentale per le rotte commerciali - a metà strada tra l'Oceano atlantico e le Rocky Mountains, attraversato dai fiumi Mississippi e Missouri - al punto da essere soprannominato "Gateway to the West" (porta d'ingresso a Ovest). Particolarmente rilevante l'incremento sui dodici mesi dell'import dall'Italia che, rispetto al 2022, ha segnato un +53% complessivo, per un totale di 680 milioni di dollari: un interscambio commerciale che ha interessato soprattutto la componentistica legata ai trasporti (+2.600%), gli equipaggiamenti elettrici e gli elettrodomestici (+53%), la siderurgia (+50%) e l'elettronica (29%). Segnali di forte sviluppo che, nelle intenzioni del governatore del Friuli Venezia Giulia, devono tradursi in opportunità per le imprese del territorio. ARC/DFD/al
 

 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rel. internazionali:al via dialogo per scambi commerciali Fvg-Missouri

TriestePrima è in caricamento