Venerdì, 24 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

RELAZIONI INTERNAZIONALI: INAUGURATA A BELGRADO CASA FVG

Trieste, 15 lug - La Regione ha aperto a Belgrado Casa Fvg, nuovo ufficio del Friuli Venezia Giulia in Serbia. La sede istituzionale si pone non soltanto come un luogo di rappresentanza ma anche e soprattutto come punto di riferimento per gli imprenditori della regione che hanno investimenti e interessi in Serbia e per quegli enti che hanno rapporti di collaborazione con il Governo di Belgrado.

L'ufficio ha sede presso la Camera di commercio della capitale, dove gli spazi sono stati messi a disposizione in forma gratuita dal Governo serbo. L'apertura della nuova Casa Fvg rappresenta un ulteriore tassello degli stretti rapporti che intercorrono tra la Regione e la Repubblica di Serbia, suggellati lo scorso anno dalla visita ufficiale della presidente Debora Serracchiani. Proprio in quell'occasione era stata sottolineata la necessità di rinnovare l'accordo tra Friuli Venezia Giulia e Serbia, firmato già nel 2009 e recentemente scaduto, e in questo senso è arrivato nei giorni scorsi il nulla osta da parte del ministero degli Affari esteri italiano. Si attende ora la ratifica da parte dell'omologo ministero di Belgrado.

Nell'ambito delle collaborazioni con la Serbia, ieri a Belgrado si è svolto il convegno dal titolo "Serbia and Italy: a new cooperation strategy in the framework of the 2014-2020 programming period", organizzato dalla Regione Friuli Venezia Giulia, da Area Science Park di Trieste, dell'Ente nazionale per il microcredito, del ministero serbo per l'Istruzione. All'evento hanno partecipato il primo ministro della Serbia Aleksandar Vucic, l'ambasciatore italiano in Serbia Giuseppe Manzo, il presidente di Area Science Park Adriano De Maio, il presidente dell'Ente nazionale per il microcredito Mario Baccini, il presidente della Società italiana per l'organizzazione internazionale Franco Frattini, oltre a una rappresentanza del Friuli Venezia Giulia.

Nell'occasione, Area Science Park ha presentato la proposta di un programma di assistenza tecnica nei campi del trasferimento tecnologico e dello sviluppo economico e finanziario, che si inserisce nell'ambito del cosiddetto IPA (Assistenza alla preadesione), strumento messo in campo a livello comunitario per l'intergrazione dell'area balcanica nell'Unione Europea.

ARC/RU



In Evidenza

Potrebbe interessarti

RELAZIONI INTERNAZIONALI: INAUGURATA A BELGRADO CASA FVG

TriestePrima è in caricamento