Ricerca: 2,89 mln euro per dottorati, assegni e master post laurea

Regione e Università in accordo con aziende e mondo scientifico

Trieste, 10 apr - La Regione sosterrà con 2,89 milioni di euro l'attivazione di dottorati, assegni di ricerca e master post laurea attivati dalle Università di Trieste e Udine e dalla Scuola internazionale superiore di studi avanzati (Sissa) in collaborazione con le imprese e il comparto scientifico regionale. L'iniziativa punta a valorizzare il capitale umano e il sistema accademico del Friuli Venezia Giulia attraverso il finanziamento di dottorati e assegni di ricerca ad alto potenziale di trasferimento tecnologico e master post laurea dal forte impatto occupazionale, compresi i corsi di perfezionamento. Per quanto riguarda i dottorati e gli assegni di ricerca, lo stanziamento è di un milione di euro per ciascun ateneo e di 500mila euro per la Sissa, mentre per i master post laurea l'importo di 390mila euro andrà per l'80 per cento alle università (156mila euro a ciascuna) e per il 20 per cento, ovvero 78mila euro, alla Sissa. Potranno essere finanziati i corsi di dottorato del venticinquesimo ciclo e gli assegni di ricerca che si concluderanno entro il 31 dicembre 2022 (salvo una proroga fino al 28 febbraio 2023 per i dottorati sospesi), nonché i master post laurea che si svolgeranno durante gli anni accademici 2019-20 e 2020-21. Gli atenei potranno presentare le domande di adesione all'iniziativa entro il 14 maggio 2019 per quanto riguarda assegni e dottorati ed entro il 20 giugno 2019 per i master post laurea. ARC/MA/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

Torna su
TriestePrima è in caricamento