rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Ricerca:Rosolen, con nuovi laboratori UniTs competitivo sul territorio

Trieste, 28 nov - "E' un investimento che testimonia una visione del futuro che punta all'innovazione nel campo della ricerca e della didattica applicata all'alta formazione, contribuendo alla crescita della competitività del territorio e dell'intera regione". Lo ha detto oggi l'assessore regionale a Ricerca, istruzione e università Alessia Rosolen nel corso della presentazione di quattro nuovi laboratori (microscopia, droni, bioaerosol e fisica) per la didattica e la ricerca dell'Università degli Studi di Trieste. Come ha spiegato l'esponente della Giunta regionale, dei 390mila euro spesi in questo progetto, 250mila sono stati erogati dalla Regione, che hanno contribuito alla realizzazione di tre dei quattro nuovi laboratori. A tal riguardo Rosolen ha ricordato, relativamente alla programmazione triennale, come lo stanziamento regionale per il sistema dell'alta formazione del Friuli Venezia Giulia (tre Università e due conservatori) sia passato dai 26 milioni del triennio 2019-2021 ai 43 milioni della nuova programmazione 2022-2024. Un particolare ringraziamento l'assessore lo ha rivolto ai responsabili dei laboratori "per essere riusciti a concretizzare in tempi rapidi e con grande competenza lo stanziamento economico, realizzando delle strutture che guardano non solo alla competitività, ma anche alla sostenibilità e alla collaborazione interdipartimentale". "Non a caso - ha concluso Rosolen - questa intraprendenza dell'ateneo, con le molte iniziative messe in campo, si riflette sul numero delle immatricolazioni che registrano una rilanciata attrattività dell'Università di Trieste". ARC/GG/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerca:Rosolen, con nuovi laboratori UniTs competitivo sul territorio

TriestePrima è in caricamento