rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Ricerca: Rosolen, investimento su quantistica volano per porti Fvg

Siglata a Trieste convenzione su progetto sostenuto dalla Regione Trieste, 14 lug - "La Regione è molto orgogliosa di questo risultato perché apre le porte a importanti ricadute sul territorio, a partire da un asset fondamentale come il sistema portuale. Il sostegno alla ricerca sulla comunicazione quantistica rientra nell'ampio quadro di investimenti sulla scienza e l'innovazione compiuti dall'Amministrazione nella certezza che questi campi rappresentino un rilevante volano per l'economia del Friuli Venezia Giulia. Questo specifico progetto ha inoltre la capacità di ridisegnare il perimetro delle reti che si stanno sviluppando in Europa ponendo al centro Trieste e il suo territorio, un aspetto di visione geopolitica e di sviluppo che si integra perfettamente nei bandi ai quali parteciperanno, grazie al supporto della Regione, i nostri atenei, il nuovo programma per il sistema universitario che sarà approvato domani e il Piano nazionale di ripresa e resilienza". È questa la posizione espressa dall'assessore regionale alla Ricerca Alessia Rosolen alla firma della convezione quadro in tema di comunicazione quantistica da parte dell'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico Orientale, dell'Università di Trieste, della Sissa, di Area Science Park e del Consiglio nazionale delle ricerche, rappresentati rispettivamente dal presidente Zeno d'Agostino, dal rettore Roberto Di Lenarda, dal direttore Andrea Romanino, dalla presidente Caterina Petrillo e dal direttore dell'Istituto officina dei materiali Stefano Fabris. L'Amministrazione regionale, nel triennio 2019-2021, ha sostenuto, attraverso la legge 2/2021, con una dotazione di 800 mila euro a favore dell'Ateneo triestino, la realizzazione del progetto Quantum Fvg, che prevede la realizzazione di una infrastruttura di trasmissione dati intrinsecamente sicura su fibra ottica basata sulla comunicazione quantistica per l'innovazione digitale delle imprese e della pubblica amministrazione regionale. "Il sostegno della Regione continuerà anche nella programmazione 2022-24, che è in fase di approvazione, con il finanziamento di 100mila euro al Progetto 'QuFree. Comunicazione quantistica free-space' orientato allo sviluppo della comunicazione di questo tipo via etere e in particolare via satellite - ha spiegato Rosolen -. Quest'ultima ha il grande vantaggio di essere utilizzabile sia sulle lunghissime distanze, con connessioni intercontinentali, sia per collegamenti con postazioni mobili, come ad esempio le navi, aspetto particolarmente rilevante per la città di Trieste e per il suo porto". Attraverso la convenzione quadro che l'Autorità di sistema portuale ha sottoscritto oggi viene costituito il nucleo di un "cluster" dedicato a tali attività di disseminazione informativa, ricerca, sviluppo tecnologico e test applicativi. L'obiettivo è quello di aprirsi quanto più possibile alla partecipazione di ulteriori soggetti interessati, pubblici e privati, nei settori della ricerca, dello sviluppo, dell'innovazione, del trasporto e della logistica internazionali, con potenziali ricadute anche sul piano delle attività produttive. L'accordo prevede, in particolare, la possibilità di creare partenariati ad hoc per lo sviluppo e l'implementazione di progetti pilota su catene logistiche selezionate di interesse per il sistema portuale dell'Adriatico Orientale. ARC/MA


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerca: Rosolen, investimento su quantistica volano per porti Fvg

TriestePrima è in caricamento