Venerdì, 17 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Ripartenza scuola: Pizzimenti, più alternative per Tpl sicuro

"Famiglie più tranquille con migliore aerazione nei mezzi"

Trieste, 3 ago - "Siamo pronti ad ampliare il numero delle corriere per il trasporto verso le scuole non solo per rispettare la capienza a bordo dell'80 per cento attualmente prevista dal Dpcm ma anche per fronteggiare un'eventuale riduzione di capienza legata a un ipotetico aumento dei contagi".

Lo ho detto l'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio Graziano Pizzimenti, intervenendo al tavolo sicurezza per la ripartenza della scuola.

"L'aspetto fondamentale - ha rilevato Pizzimenti - è che i ragazzi possano arrivare a scuola in sicurezza e in un turno unico. Va precisato che la Regione può aumentare il numero delle corriere che trasportano gli allievi dai paesi agli istituti scolastici e non il numero degli autobus urbani. Certamente le risorse regionali investite per l'aerazione dei mezzi pubblici dà più tranquillità alle famiglie. Ora - ha concluso l'assessore - attendiamo i parametri finali di presenza a scuola, con la conferma del 100 per cento, e di capienza nei mezzi, in modo da poter calibrare le azioni per tempo, anche con piani alternativi, e non quattro giorni prima dell'inizio delle lezioni, come avvenne l'anno scorso". ARC/PPH/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartenza scuola: Pizzimenti, più alternative per Tpl sicuro

TriestePrima è in caricamento