Lunedì, 14 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Ris. agricole: Shaurli, nuove risorse su Psr premiano ricerca qualità

Trieste, 12 maggio - I provvedimenti adottati oggi dalla Giunta regionale sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 "velocizzano le pratiche burocratiche, riconoscono l'impegno sulla sostenibilità ambientale e soddisfano tutte le richieste dei nostri agricoltori sulle misure 3 e 12 del Psr, premiando una volta di più chi ha scelto di puntare su qualità, tracciabilità e certificazione dei nostri prodotti". Così l'assessore regionale alle Risorse agricole e forestali Cristiano Shaurli ha commentato l'approvazione, nella seduta odierna della Giunta, di alcune delibere relative al settore primario. Nello specifico, per quanto riguarda la misura 12 del Psr sulle indennità per gli agricoltori che devono rispettare particolari obblighi ambientali (Natura 2000 e direttiva quadro sulle acque), con la rideterminazione stabilita oggi vengono soddisfatte tutte le richieste presentate senza necessità quindi di procedere a graduatorie, grazie a una dotazione finanziaria di 500mila euro. Allo stesso modo, beneficia di un'altra delibera odierna anche la misura 3 del Programma ("sostegno all'adesione a regimi di qualità"), nell'ambito della quale le domande eccedevano le risorse disponibili: con i 400mila euro assegnati, anche in questo caso è venuta meno la necessità di una graduatoria perché tutte le richieste di finanziamento saranno esaudite. "Queste decisioni - ha concluso Shaurli - confermano una politica agricola regionale che punta sempre più sulla qualità, sulla responsabilità e sui prodotti certificati, perché è su ciò che è intimamente legato al nostro territorio e non può essere prodotto altrove che si giocherà la nostra competitività". ARC/PPH/ppd
 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ris. agricole: Shaurli, nuove risorse su Psr premiano ricerca qualità

TriestePrima è in caricamento