Notizie dalla giunta

Ris. ittiche: Zannier, controllo Cti su molluschi fa scuola in Italia

Grado 30 ott - "Il Centro tecnico informativo (Cti) rappresenta un meccanismo di controllo alimentare dei molluschi bivalvi mai sperimentato in precedenza. Un'esperienza che ha elevato in modo notevole la sicurezza di questi prodotti e che sta facendo scuola a livello nazionale perché ha saputo coinvolgere e far dialogare insieme gli operatori di settore e tutti gli organismi chiamati a verificare la qualità di queste importanti risorse ittiche per il nostro territorio". Lo ha affermato l'assessore alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier che oggi a Grado ha preso parte alla conferenza finale del progetto Cti, nel corso della quale sono stati presentati i risultati raggiunti e le prospettive in relazione agli aspetti sanitari e ambientali nell'ambito dell'arco costiero del Friuli Venezia Giulia. Portando i saluti anche dell'assessore regionale alla Salute Riccardo Riccardi, Zannier ha sottolineato l'alto valore di questa iniziativa. "Si tratta di un progetto - ha precisato - che ha dimostrato un elevatissimo grado di efficacia. Il nostro auspicio è che la nuova programmazione europea in fase di elaborazione sappia dare continuità a questa esperienza virtuosa". "Siamo certi - ha aggiunto Zannier - che il sistema Fvg abbia maturato conoscenze così importanti in questo ambito da essere un partner affidabile in grado di dare un supporto decisivo per affrontare qualsiasi criticità si dovesse presentare nei prossimi anni". Dopo ave mosso i suoi primi passi nel 2017, il Centro tecnico informativo, che vede Legacoop Fvg come capofila, ha raggruppato le associazioni di categoria, i pescatori e gli acquacoltori di molluschi bivalvi del territorio, rivestendo in questi anni il ruolo di soggetto attuatore nell'ambito della misura "sicurezza alimentare molluschi bivalvi" del piano di azione del Flag (Fisheries local action group) del Gac Fvg (Gruppo di azione costiera) del programma del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (Feamp). Nel corso dell'evento è stata rimarcata l'importanza dei campionamenti sui molluschi realizzati a salvaguardia della salute dei cittadini con controlli pubblici e attraverso attività di autocontrollo da parte degli stessi pescatori. ARC/TOF/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ris. ittiche: Zannier, controllo Cti su molluschi fa scuola in Italia
TriestePrima è in caricamento