Domenica, 13 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

SALUTE: APPROVATE RACCOMANDAZIONI PER SUPERARE CONTENZIONE PAZIENTI

Trieste, 14 ottobre - Assicurare interventi rispettosi delle libertà individuali e della dignità umana dei pazienti in situazioni assistenziali assai difficili, ricoverati nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e assistenziali della regione. Sono queste, in sintesi, le indicazioni contenute nelle Raccomandazioni per il superamento della contenzione delle persone, inserite nella delibera che la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca, ha approvato nel corso della seduta odierna.

Per contenzione si intende l'atto di natura eccezionale applicato con l'utilizzo di dispositivi fisici, farmacologici o ambientali che limitano la libertà e la capacità di movimenti volontari o comportamenti della persona assistita, per controllarla o impedirle di recare danni a sé o ad altri. Questa procedura viene adottata quando tutte le altre misure alternative si siano dimostrate inefficaci.

L'obiettivo delle Raccomandazioni è quello di superare, in maniera totale, la contenzione di ogni genere, attraverso la valutazione tanto del paziente quanto del contesto in cui si trova. Destinatarie del provvedimento sono tutte le strutture sanitarie, socio-sanitarie e assistenziali in cui venga prestata assistenza, sia in ambito acuto che cronico. L'atto inoltre è rivolto agli operatori che hanno a che fare con soggetti deboli quali ospiti fragili, vulnerabili, portatori di disabilità fisica o psichica, non autosufficienti e anziani.

Con le Raccomandazioni vengono attivate iniziative per superare le pratiche di contenzione; tra queste figurano la partecipazione del personale a corsi di formazione che forniscano loro soluzioni organizzative e metodiche alternative alla contenzione. Inoltre promuovono il coinvolgimento del paziente stesso, laddove possibile, e dei suoi familiari, nel percorso di cura e di assistenza. Il provvedimento prevede anche che i direttori generali degli enti del SSR costituiscano una commissione tecnica aziendale multi-professionale e multi-disciplinare per il monitoraggio del fenomeno della contenzione.

Il documento oggetto della delibera è stato elaborato da una commissione composta da medici, legali, magistrati, responsabili dei diversi ordini professionali, in linea con gli indirizzi del Comitato di bioetica.

ARC/AL/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SALUTE: APPROVATE RACCOMANDAZIONI PER SUPERARE CONTENZIONE PAZIENTI

TriestePrima è in caricamento