Notizie dalla giunta

Salute mentale: Regione punta a dare risposte prioritarie alle persone

Udine, 7 mag - La Regione sosterrà qualsiasi programmazione ritenuta efficace perché è interessata a migliorare, e non a ridurre, le risposte ai bisogni delle persone che vengono prima di tutto.

È la sintesi del messaggio espresso oggi a Udine dall'Amministrazione regionale, rappresentata dal vicegovernatore con delega alla Salute, in occasione dell'incontro con i direttori dei dipartimenti delle 5 aziende sanitarie del Friuli Venezia Giulia in cui sono stati affrontati alcuni temi fra i quali l'attuale piano regionale sulla salute mentale, l'organizzazione dei Centri di salute mentale, la loro distribuzione sul territorio e l'eventuale servizio nelle 24 ore.

Un'interlocuzione con i portatori di interesse del sistema della salute mentale preceduto da un incontro, nei giorni scorsi, con le associazioni dei familiari volontari che soffrono di disturbi mentali e che si inserirà a pieno titolo nella pianificazione regionale con un approccio basato sul confronto e sulla ricerca delle soluzioni migliori con l'obiettivo di dare risposte prioritarie alle persone, poi al sistema.

I temi saranno oggetto di approfondimento e di un'analisi puntuale da parte della Regione ed entreranno all'interno di un processo di ridefinizione della pianificazione sanitaria regionale.

La volontà e gli auspici della Regione sono orientati a porre le basi per una riflessione ampia in un contesto articolato per una specialità importante come quella della salute mentale. ARC/LP/fc



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute mentale: Regione punta a dare risposte prioritarie alle persone

TriestePrima è in caricamento