Salute: Riccardi, 18 mln per strutture per anziani non autosufficienti

Trieste, 6 feb - "Continua il nostro impegno verso chi vive la condizione di fragilità attraverso un progetto complessivo di riqualificazione delle strutture a loro supporto: con il nuovo bando Eisa 2019 diamo la possibilità ai soggetti che operano nella ospitalità e cura di anziani non autosufficienti, di fare un ulteriore passo avanti nella direzione della qualità." Lo ha dichiarato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, annunciando la pubblicazione del Bando Eisa 2019 da parte della Direzione centrale salute, politiche sociali e disabilità.

Il bando, che ha una dotazione di 18 milioni di euro, è rivolto alle strutture riconosciute dalla Legge regionale 14 del 2016 e, con questo bando, prevede la possibilità di finanziare interventi edili e impiantistici in strutture destinate a servizi residenziali per anziani. Per il 2019 la dotazione è di 12 milioni di euro e gli altri 6 milioni di euro sono allocati sull'esercizio 2020.

Gli interventi potranno riguardare l'adeguamento o il miglioramento delle condizioni di antisismicità degli edifici, delle norme di sicurezza antincendio, delle norme antinfortunistiche e il superamento delle barriere architettoniche.

I fondi potranno essere richiesti anche per la riclassificazione della struttura ai sensi della legge regionale 6 del 2006. Le istanze potranno essere presentate dai Comuni, dalle Aziende per l'assistenza sanitaria, dalle Aziende di servizi alla persona e dai soggetti di cui all'articolo 14, commi 2 e 3, della legge regionale 6 del 31 marzo 2006, ad esclusione dei soggetti privati aventi scopo di lucro.

Per quanto riguarda le strutture di accoglienza per disabili, il bando è finalizzato alla definizione di una graduatoria di fabbisogni alla quale potrà essere data successiva copertura finanziaria. Per entrambe le tipologie di strutture, la data entro la quale presentare l'istanza è il 30 aprile 2019. ARC/MA/dfd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Porto vecchio: Fedriga, accordo fondamentale per attrarre investimenti

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

Torna su
TriestePrima è in caricamento