Notizie dalla giunta

Salute: Riccardi, Cecconi esempio di professionalità da seguire

Riconoscimento del Comune di Gonars al concittadino che opera a Milano Gonars, 11 giu - "Una persona e un grande professionista distintosi non solo per la propria competenza ma anche per l'equilibrio delle sue parole di medico e di esperto del settore, in un momento in cui troppo spesso si sono alzati i toni parlando a sproposito. A lui va il merito e la riconoscenza non solo del suo Comune natale ma anche dell'intera collettività regionale, poiché rappresenta per tutti un esempio da seguire". Così si è espresso il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi oggi a Gonars durante la cerimonia svoltasi all'esterno del locale Municipio nel corso della quale l'amministrazione ha insignito con una targa un suo illustre concittadino, il professor Maurizio Cecconi, docente ordinario e direttore di terapia intensiva all'Humanitas di Milano e uno dei tre personaggi al mondo che il giornale dei medici americani ha definito "eroe della pandemia". Verso la fine del mese di febbraio del 2020 Cecconi ha messo infatti a disposizione della comunità medica mondiale le sue conoscenze e i dati in suo possesso sul diffondersi del coronavirus, spiegando cosa stava accadendo in Lombardia e in Italia in quei giorni, dando così il proprio contributo alla lotta contro il Covid. Alla presenza del sindaco Ivan Diego Boemo e ai rappresentanti della Giunta comunale, Riccardi ha voluto esprimere gratitudine nei confronti del corregionale distintosi non solo per le sue qualità professionali ma anche per la sua capacità di saper comunicare con semplicità e in modo efficace quanto stava accadendo già dai primi giorni in cui è scoppiata la pandemia. "Ho seguito con molto interesse - ha detto il vicegovernatore - le posizioni assunte da Cecconi sin dal mese di febbraio del 2020, quando ha iniziato a diffondersi la pandemia anche in Italia. Sin da subito si è distinto non solo per le sue competenze ma anche e soprattutto perché ha saputo parlare con grande equilibrio, restando fermo nelle proprie posizioni senza forzature. Noi abbiamo bisogno di un sistema professionale che oltre ad essere qualificato nelle attività, abbia anche la capacità di raccontare le cose giuste da dover fare. E di questo, Cecconi è stato non solo un testimone ma anche un esempio da seguire". Riccardi ha infine elogiato l'appello che Cecconi ha da subito fatto sulla necessità di vaccinarsi. "Ho visto in lui - ha detto Riccardi - un determinato sostenitore di uno dei pilastri fondamentali per uscire da questa situazione di emergenza, ossia la necessità di sottoporsi quanto prima alla vaccinazione. Su questa fondamentale partita ho letto sue affermazioni equilibrate, a partire dal racconto personale che ha fatto pubblicamente subito dopo aver effettuato l'inoculazione. Se professionisti di grande esperienza scientifica e di talento come Cecconi sostengono che sia necessario vaccinarsi, questa è la strada che tutti responsabilmente dobbiamo seguire". Dal canto suo il professore universitario ha rivolto un plauso alla Regione che, in occasione della prima ondata, pur avendo ancora pochi casi positivi, ha messo a disposizione del sistema nazionale i propri posti letto di terapia intensiva per ospitare pazienti provenienti da altre zone d'Italia. Un modello di solidarietà - ha detto Cecconi - che fa onore al Friuli Venezia Giulia. ARC/AL/ep



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Riccardi, Cecconi esempio di professionalità da seguire

TriestePrima è in caricamento