Salute: Riccardi confermati incentivi motivazionali a persone disabili

Trieste, 22 mag - Sono stati confermati anche per il 2020, gli importi degli incentivi riconosciuti per i progetti relativi ai percorsi di socializzazione e integrazione sociale in luoghi di lavoro previsti dalla legge regionale n.41 del 1996.

A stabilirlo è stata la delibera, approvata oggi dalla Giunta regionale su proposta dal vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Gli incentivi motivazionali previsti dall'art.14 ter destinati alle persone disabili inserite nei progetti per i percorsi di socializzazione, osservazione e orientamento propedeutici all'integrazione lavorativa, sono definiti in 3 euro l'ora sia per il 2019 sia per il 2020; per l'inserimento socio-assistenziale in ambienti in cui si svolgono attività lavorative l'incentivo è di 300 euro al mese per il 2019 e per il 2020.

La norma prevede che l'inclusione sociale delle persone disabili si attui attraverso l'utilizzo di percorsi personalizzati finalizzati all'integrazione lavorativa e che tali percorsi siano promossi dai servizi di integrazione lavorativa (Sil) assicurando il raccordo con i servizi per l'impiego e i servizi sociali e sanitari, nonché programmando e attuando specifici progetti previsti dall'art. 14 ter. ARC/LP/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Riccardi, a Sappada 940 abitanti sottoposti al test

  • Motorizzazione: Pizzimenti, accesso a sportelli solo su prenotazione

  • Salute: Riccardi, a ottobre 2020 +543% accessi a FSE da inizio d'anno

  • Carburanti: Scoccimarro, superbonus prorogato al 30 novembre

  • Enti locali: Roberti, oggi parte rivoluzione finanza locale Fvg

  • Covid: Fedriga a opposizioni, uniti per dare risposte a comunità Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento