Lunedì, 15 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Salute: Riccardi, estensione vaccino per herpes zoster



Trieste, 7 sett - "In Friuli Venezia Giulia, le persone protette dall'herpes zoster, infezione più nota come "Fuoco di Sant'Antonio" sono sempre più numerose, grazie agli effetti che ha determinato una delibera di Giunta della Regionale del 13 gennaio 2022".

Lo ha comunicato questa mattina, in sede di III Commissione, l'assessore alla Salute del Friuli Venezia, Riccardo Riccardi, rispondendo a un'interrogazione a tema.

"Per la protezione rispetto a questo tipo di virus, che causa dolorose eruzioni cutanee, la Ragione ha introdotto l'offerta della vaccinazione, con vaccino glicoproteico adiuvato, a specifiche categorie di persone con patologie, tra le quali, per fare qualche esempio, le cardiopatie croniche, il diabete mellito complicato. Per chi soffre di patologie polmonari croniche e per le persone con recidive o con forme particolarmente gravi di herpes zoster".

"Va ricordato che, con questa delibera, la Regione ha introdotto l'offerta, attiva e gratuita, del vaccino adiuvato ricombinante contro l'infezione, non solamente alla categoria delle persone immuno depresse, a causa di patologie di base oppure di trattamenti farmacologici, ma ha ampliato l'offerta attiva e gratuita ad altre categorie, tra le quali persone in trattamento dialitico, in attesa di trapianto di organo solido, con malattie reumatologiche in attesa o in corso di terapia immunosoppressiva" ha specificato, entrando nel dettaglio, l'assessore alla Salute.

"Con una delibera di Giunta più recente, del 10 febbraio del 2023, oltre a riconfermare l'offerta attiva del vaccino per le categorie a rischio, la Regione ha riconfermato anche l'offerta attiva gratuita del vaccino vivo e attenuato alle persone di 65 anni di età. Questa vaccinazione è stata oggetto di chiamate attive di recupero da parte delle aziende sanitarie per sensibilizzare la popolazione che è ricompresa, come età di nascita, tra il 1952 e il 1957" ha spiegato, ancora, Riccardi, precisando che "tutti i 65enni ricevono una lettera di invito alla vaccinazione da parte delle aziende sanitarie di competenza territoriale".

Le aziende sanitarie stanno rafforzando la collaborazione con i centri specialistici per offrire la vaccinazione contro l'herpes zoster alle persone di tutte le età appartenenti alle categorie a rischio.

La copertura vaccinale relativa a questa infezione nella popolazione del Friuli Venezia Giulia, è del 6,10% per chi è nato nel 1952, aumenta perché è nata nel 1953 (20,95%), per chi è nato nel 1954 (38,3%), per i nati nel 1955 c'è una flessione (33,09%), così come per chi è nato nel 1956 (32,55%) e per chi è nato nel 1957 (30,6%). Quest'anno saranno invitati alla vaccinazione le persone nate nel 1958. I dati sono riferiti a una dose. ARC/PT/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Riccardi, estensione vaccino per herpes zoster
TriestePrima è in caricamento