Salute: Riccardi-Gibelli, utile dialogo Regione Figc-Lega dilettanti

Palmanova, 12 ott - La Regione e la Lega nazionale dilettanti del Friuli Venezia Giulia della Federazione italiana giuoco calcio continueranno il dialogo e la proficua collaborazione avviata e collaboreranno anche per sviluppare una campagna di comunicazione coordinata rivolta ai ragazzi per sensibilizzarli sulla prevenzione del Covid-19.

Sono alcuni dei punti emersi dall'incontro tra il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, l'assessore allo Sport, Tiziana Gibelli, e i rappresentanti della Lega nazionale dilettanti del Friuli Venezia Giulia della Federazione italiana giuoco calcio in merito alle misure di contenimento del coronavirus.

Soddisfazione per la riunione è stata espressa dai rappresentanti della Federazione, che hanno chiesto alla Regione alcune indicazioni per proseguire ed agevolare l'attività sportiva anche nel periodo emergenziale e scongiurare il rischio di sospensione di tali attività, soprattutto in considerazione degli compiuti per garantirne la ripresa.

Nel corso dell'incontro il vicegovernatore ha confermato la validità delle misure attualmente adottate per contrastare la diffusione del coronavirus in ambito sportivo, ma ha evidenziato "la necessità di attendere l'emanazione del prossimo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, che terrà conto dell'andamento pandemico, per valutare se saranno adottati ulteriori provvedimenti a livello nazionale e quindi definire le modalità attraverso le quali sarà possibile per le società garantire la prosecuzione delle attività sportive in ambito dilettantistico".

L'assessore Gibelli ha ringraziato i vertici della Federazione per "la disponibilità al dialogo con le istituzioni e il senso di responsabilità dimostrato dall'inizio della pandemia con la definizione di protocolli che hanno permesso la ripresa dell'attività sportiva in sicurezza". ARC/MA/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vitivinicoltura: Fedriga, futuro è coniugare qualità e sostenibilità

  • Covid: Fedriga, parte da sei Comuni lo screening per isolare positivi

Torna su
TriestePrima è in caricamento