rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Notizie dalla giunta

Salute: Riccardi, Giunta attenta a investimenti tecnologie sanitarie

Il settore ha visto un aumento rispetto al quadriennio precedente di oltre il 200%

Udine, 21 giu - "Gli indicatori relativi al tasso di obsolescenza tecnica delle Aziende sanitarie rilevati nello studio sul sistema di valutazione delle performance sanitarie della Scuola superiore Sant'Anna sono già all'attenzione della Giunta regionale che nell'ultimo anno si è attivata a riguardo. Il progressivo incremento dei finanziamenti regionali per gli investimenti nel settore delle tecnologie sanitarie ha visto un aumento rispetto al quadriennio precedente di oltre il 200% e i positivi effetti potranno essere misurati solo a completamento degli stessi nel corso dei prossimi anni".

A darne conto oggi rispondendo ad una Iri in Aula è stato il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi.

"La Giunta regionale ha provveduto ad aumentare gli investimenti per macchinari sanitari e non e per attrezzature scientifiche; è atteso dunque un importante miglioramento del rapporto fra il fondo ammortamento e il valore d'acquisto dei beni grazie agli investimenti programmati ed in attuazione", ha indicato Riccardi ricordando il progressivo aumento dei finanziamenti della Regione per gli investimenti nel settore delle tecnologie.

"L'effetto degli aumenti sull'indicatore relativo al tasso di obsolescenza - ha aggiunto - potrà essere misurato solo successivamente alla conclusione delle fasi attuative degli investimenti che richiedono più anni per il loro completamento. L' indicatore inoltre non misura ancora l'effetto degli investimenti rilevanti e già finanziati dall'attuale Giunta regionale".

Fra questi il vicegovernatore ha ricordato la sostituzione del parco tecnologico dell'ospedale di Pordenone con oltre 50 milioni di euro, la sostituzione di quota parte del parco tecnologico dell'ospedale di Udine con oltre 24 milioni di euro, la sostituzione di buona parte delle grandi tecnologie del Sistema sanitario regionale con oltre 22 milioni di euro sul Pnrr, operazione avviata due anni fa in accordo con il ministero della Salute. A questi si aggiungono gli investimenti per l'innovazione in corso di attuazione finanziati dall'attuale Amministrazione regionale fra cui la Protonica dell'istituto Cro di Aviano per oltre 36 milioni di euro. ARC/LP/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Riccardi, Giunta attenta a investimenti tecnologie sanitarie

TriestePrima è in caricamento