Salute: Riccardi: misure precauzionali Aviano possono essere revocate

Valori inquinanti da rogo Snua nettamente inferiori alla norma

Trieste, 24 set - Le misure precauzionali a tutela della salute ancora in essere nei Comuni interessati dall'incendio dello scorso 19 settembre allo stabilimento Snua di Aviano possono essere revocate.

Lo rende noto il vicegovernatore della Regione Riccardo Riccardi anticipando una comunicazione ai sindaci interessati da parte dalla Direzione centrale Salute.

Nello specifico, i valori di dibenzo-p-diossine (Pcdd), dibenzo-p-furani (Pcdf) e Pcb-dioxin like (Pcb-Dl) rilevati nei campioni di aria analizzati nel corso dell'incendio nel punto di maggiore ricaduta e trasmessi ieri da Arpa Fvg risultano nettamente inferiori al valore riportato nelle linee guida cui si fa riferimento (150 fg Who-Teq per metro cubo).

A questo punto - rende noto Riccardi - non è più necessario evitare la raccolta e il consumo di frutta e ortaggi, il prelievo idrico presso pozzi e vasche non protetti, il consumo di carne e uova provenienti da pollame allevato in aia e il pascolo lo sfalcio dei foraggi. ARC/PPH/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Riccardi, a Sappada 940 abitanti sottoposti al test

  • Enti locali: Roberti, oggi parte rivoluzione finanza locale Fvg

  • Covid: Fedriga a opposizioni, uniti per dare risposte a comunità Fvg

  • Tpl: Pizzimenti, da Governo neanche un euro per i servizi aggiuntivi

  • Risorse agricole: Zannier, divieto concimazione terreni agricoli

  • Min. linguistiche: Roberti, ampliata platea bandi Resiano e varianti

Torna su
TriestePrima è in caricamento