Domenica, 17 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Salute: Riccardi, nuove nomine Asfo all'insegna del merito

Pordenone, 12 ott - "La mia partecipazione alla firma di queste nomine assume un significato indirizzato primariamente al merito, quale titolo essenziale per progredire nel proprio percorso professionale. Dopo di che colgo anche l'occasione per esprimere un caloroso ringraziamento a questi professionisti, e ai loro collaboratori, per quanto fatto nel periodo emergenziale della pandemia". Con queste parole il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, ha commentato le nomine formalizzate oggi dall'Azienda sanitaria Friuli Occidentale (Asfo) di: Maurizio Tonizzo a capo dipartimento di Medicina interna e specialistica; Thomas Pellis a capo dipartimento di Emergenza e cure intensive, anestesia, rianimazione e terapia del dolore; di Barbara Basso a primario della Struttura organizzativa complessa di Assistenza farmaceutica e di Maria Anna Conte a primario della Struttura organizzativa complessa delle rete Cure palliative. Come ha sottolineato lo stesso Riccardi, si è trattato anche in parte di conferire certezze a delle posizioni di facenti funzione, affinché chi opera all'interno della struttura abbia di fronte un percorso temporale determinato, elemento essenziale per realizzare un'attuazione programmatica degli obiettivi. Il vicegovernatore ha poi spiegato che senza il "capitale umano" all'interno di una organizzazione sanitaria neanche gli strumenti tecnologici più sofisticati riuscirebbero a fare la differenza in termini di qualità delle cure. "Per questo motivo - ha aggiunto Riccardi - è un elemento di soddisfazione il fatto che oggi abbiamo davanti a noi quattro professionisti che sono cresciuti in Asfo, e la loro progressione di carriera va interpretata nell'ottica di un equilibrio che deve prevedere sia l'innesto di competenze dall'esterno sia - ha concluso - la valorizzazione di figure interne". ARC/GG/pph


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Riccardi, nuove nomine Asfo all'insegna del merito

TriestePrima è in caricamento