Salute: Riccardi, Pandullo esempio per nostro sistema sanitario

Trieste, 12 mar - Il laboratorio di Ecocardiografia della struttura complessa Centro Cardiovascolare e Medicina dello sport presso l'Ospedale Maggiore di Trieste è stato intitolato oggi alla memoria di Claudio Pandullo, il medico cardiologo ideatore e fondatore dello stesso laboratorio.

"Un professionista - ha commentato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi - che ha sempre utilizzato equilibrio e buon senso nella ricerca delle soluzioni, capace come è stato di mediare anche nelle situazioni più critiche all'insegna di un innato e non comune senso di responsabilità che lo ha sempre contraddistinto. In questo modo - ha aggiunto - ha sempre operato in funzione del migliore risultato possibile per la comunità".

"Il suo esempio - ha sottolineato Riccardi - ci dovrà sempre essere di aiuto, soprattutto nei momenti di maggiore tensione dove, inevitabilmente, ci si può ritrovare con visioni diverse sul sistema sanitario regionale ma è comunque necessario arrivare a una sintesi, privilegiando così la costruzione e il raggiungimento dell'obiettivo alla polemica".

"Non piangiamo per averlo perso - ha concluso l'intervento il vicegovernatore, riprendendo un passo del Vangelo - ma ringraziamo per averlo avuto".

Nel corso della medesima cerimonia - curata da Andrea Di Lenarda, direttore del Centro Cardiovascolare, alla presenza, tra gli altri, del commissario straordinario delle Azienda sanitarie triestina e isontina, Antonio Poggiana - sono stati anche ufficialmente inaugurati i due nuovi ecocardiografi di ultima generazione donati all'Asuits dall'associazione Amici del Cuore.

"A loro va il più profondo ringraziamento - ha evidenziato Riccardi - perché queste azioni simboleggiano perfettamente l'interazione sociale ideale tra istituzioni e privati".

Il laboratorio di Ecocardiografia giuliano, è stato spiegato, esegue ogni anno circa 4mila esami, potendo ora contare su 9 strumenti dedicati, 3 dei quali definiti di alta fascia, tre portatili e tre tascabili. ARC/FC/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Porto vecchio: Fedriga, accordo fondamentale per attrarre investimenti

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Covid: Fedriga firma ordinanza, arancione Go e Ud e Dad in tutto Fvg

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

Torna su
TriestePrima è in caricamento