Notizie dalla giunta

Salute: Riccardi, più servizi a Codroipo con Casa e Ospedale comunità



Trieste, 1 lug - "Il distretto sanitario di Codroipo è oggetto di un importante investimento che porterà alla realizzazione di una struttura moderna e funzionale e amplierà il ventaglio dei servizi offerti ai cittadini. Al momento, secondo i dati dell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale, sono già stati ultimati i lavori per la realizzazione della centrale operativa territoriale (173mila euro finanziati dal Pnrr), mentre la Casa della comunità sarà presumibilmente completata entro il 31 dicembre 2025 per un investimento complessivo di 8 milioni di euro, di cui 6,5 milioni di risorse regionali e 1,5 milioni di fondi del Pnrr. L'ospedale di comunità dovrebbe essere ultimato entro ottobre di quest'anno e ha richiesto un investimento di 9,3 milioni di euro, di cui 6,6 milioni regionali e 2,7 milioni del Pnrr".

Il dettaglio dell'intervento codroipese è stato illustrato in Consiglio regionale, nel corso della riunione della III Commissione consiliare, dall'assessore regionale alla Salute Riccardo Riccardi. L'esponente dell'esecutivo ha evidenziato che "l'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale prevede l'attivazione nell'area del distretto sanitario di Codroipo della nuova Casa delle comunità hub e di un'area di residenzialità con 8 posti letto Suap, 12 posti letto hospice e 20 posti letto per l'ospedale di comunità come definito dalle direttive statali, il Centro unico di prenotazione, il distretto sanitario, gli ambulatori medici, il centro di salute mentale, l'area materno infantile e i servizi socio-sanitari".

L'assessore ha quindi rimarcato che "per quanto riguarda gli ambienti deputati alla dialisi, è emersa la necessità di garantire i massimi livelli di sicurezza ai pazienti; per questo motivo è in corso di elaborazione da parte del responsabile della Nefrologia dell'Azienda sanitaria Friuli centrale un piano complessivo di riorganizzazione di quel servizio sul territorio, che, una volta ultimato, sarà presentato ad Asufc per la sua applicazione. Per non penalizzare l'utenza è stato però attivato un servizio di trasporto gratuito verso gli ambulatori attivi". ARC/MA/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Riccardi, più servizi a Codroipo con Casa e Ospedale comunità
TriestePrima è in caricamento