rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Notizie dalla giunta

Salute: Riccardi, Regione crede e investe nell'odontoiatria pubblica

Pordenone, 6 dic - "La Regione crede nel programma di odontoiatria pubblica, che ha implementato e sostenuto e continuerà a sostenere: la salute dentale è importante per tutti ed è un fatto di giustizia sociale garantirla anche a coloro che non hanno la possibilità economica di curarsi". Lo ha affermato il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi nella conferenza stampa tenutasi oggi nella sede dell'Azienda Sanitaria Friuli Occidentale di Pordenone per fare il punto sull'avanzamento del programma di odontoiatria pubblica, con il direttore generale di Asfo Joseph Polimeni e il rettore dell'Università di Trieste Roberto Di Lenarda. "Il Friuli Venezia Giulia - ha rilevato Riccardi - ha una quota quasi doppia di risposte rispetto alla media nazionale in questo settore; è un grande lavoro nel quale vogliamo proseguire e che include un'attività extra-ospedaliera a favore delle persone disabili e, in chiave di prevenzione, i bambini". Come ha ricordato Di Lenarda, tutti gli alunni delle prime elementari del territorio regionale vengono sottoposti a visita odontoiatrica gratuita. In generale, beneficiano delle prestazioni dentali gratuite del servizio sanitario regionale tutti i ragazzi fino ai 16 anni, i vulnerabili sanitari e le persone vulnerabili sotto il profilo sociale, con un reddito al di sotto dei 15mila euro l'anno. Sono offerte prestazioni a pagamento anche coloro che hanno redditi oltre soglia. Altro aspetto fondamentale evidenziato nel corso della conferenza stampa è l'attività dei pronto soccorso odontoiatrici, attivi negli ospedali di Trieste, Udine, Pordenone e Gorizia e all'Irccs Burlo Garofolo di Trieste. A Pordenone, in particolare, gli accessi hanno riguardato nel 2021 per il 60 per cento italiani e per il 40 per cento stranieri, con un'amplissima platea di giovani. La Regione, infine, garantisce le protesi dentale a tutti le persone con reddito annuo inferiore ai 20mila euro. "Quello della salute dentale - ha concluso Riccardi - è un tema delicato a cui abbiamo dato una risposta forte ed è una scelta politica e una sfida di cui ci assumiamo tutta la responsabilità perché si traduca in investimenti e organizzazione". ARC/PPH/gg


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Riccardi, Regione crede e investe nell'odontoiatria pubblica

TriestePrima è in caricamento