Notizie dalla giunta

Salute: Riccardi, risposte concrete su tema emergenza urgenza a Ts

Trieste, 30 gen - "Al tema dell'emergenza urgenza a Trieste diamo risposte concrete perché sono state già messe in atto le procedure per l'adeguamento dell'organico del Pronto Soccorso di Cattinara. Per quanto riguarda le opere di riqualificazione dell'Ospedale sono certo di poter dare a breve delle risposte puntuali".

Lo ha dichiarato il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi rispondendo in Aula su quali azioni la Regione intenda mettere in atto per far fronte a criticità e disagi di utenti e operatori nel Pronto soccorso triestino.

Relazionando nel dettaglio, Riccardi ha ricordato che su una dotazione complessiva di 37 medici in carico al Pronto Soccorso e alla Medicina d'Urgenza di Cattinara, nel 2018 le uscite sono state cinque.

"Il 23 gennaio scorso - ha ricordato Riccardi - il commissario straordinario ha indetto un concorso pubblico per per la copertura a tempo indeterminato di 6 medici in Medicina e Chirurgia di Accettazione e di Urgenza, con contestuale apertura di un avviso pubblico per la copertura a tempo determinato dei relativi posti, anticipando così la procedura concorsuale". Da ricordare anche che già nel 2018 AsuiTs si era attivata per l'acquisizione di nuovo personale per il Pronto Soccorso ma, su sette candidati presenti in graduatoria, solo uno ha accettato l'assunzione entrando in servizio a fine novembre. Mentre delle cinque domande accettate di mobilità interaziendale, solo uno dei medici ha confermato l'interesse al trasferimento.

"In attesa del nuovo personale e per fronteggiare la situazione attuale - ha continuato Riccardi - si è attuata la rotazione dei turni in collaborazione con i medici della Medicina d'Urgenza". Riccardi ha puntualizzato inoltre che il Centro Prime Cure (Cpc)dell'Ospedale maggiore non è un Pronto Soccorso e, per questo, non è previsto l'accesso di pazienti con ambulanza di emergenza-urgenza nelle ore serali e notturne.

"Infatti, come ribadito dal piano regionale dell'Emergenza Urgenza, il Cpc del Maggiore svolge funzioni di Punto di Primo intervento nell'attesa di completare la successiva concentrazione delle degenze acuti al Cattinara. Ogni futura valutazione sulla funzionalità di questa struttura dovrà prevedere il confronto, la condivisione e la validazione del Comitato regionale di Emergenza Urgenza", ha concluso Riccardi. ARC/Com/ep



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Riccardi, risposte concrete su tema emergenza urgenza a Ts

TriestePrima è in caricamento