Lunedì, 15 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Salute:Riccardi, SesamoSupport agile strumento informazione cittadino

Nasce il nuovo portale intuitivo per l'utilizzo dei servizi sanitari regionali online Trieste, 4 ott - Intuitivo, semplice, funzionale e di facile accesso da parte del cittadino il nuovo portale dedicato alla sanità del Friuli Venezia Giulia. Si chiama Sesamo Support (SeSu) ed è il nuovo ambiente di navigazione online dove l'utente potrà usufruire di un prezioso supporto nella fruizione dei servizi sanitari online e nell'accesso al proprio Fascicolo sanitario elettronico (Fse). "Gli obiettivi dell'innovativo progetto - ha spiegato l'assessore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi - sono quelli di accelerare la promozione e la diffusione dei servizi erogati dal Servizio sanitario regionale (Ssr) attraverso il portale regionale già attivo e già noto di Sesamo, per favorire una comunicazione diretta e migliorare il rapporto con l'utente, per promuovere le campagne informative in tema di salute del servizio sanitario regionale, raggiungendo la più ampia platea possibile di cittadini". Il progetto, peraltro, rientra nella missione del Pnrr di comunicazione al cittadino, per favorire la sua conoscenza relativamente alla sanità digitale. "Il portale è stato studiato per essere strumento utile e immediato, uno spazio che permette al cittadino utente di scoprire Sesamo e di guidarlo su tutti i passi da seguire, in modo da renderlo autonomo, consapevole e parte attiva del processo - ha spiegato l'esponente della Giunta -. Sesamo Support si può considerare un 'grande contenitore' con al suo interno tutte le indicazioni più utili per il cittadino". Tra queste l'accesso al proprio Fascicolo sanitario elettronico: "La comunità del Friuli Venezia Giulia, in tale importante ambito, ha dimostrato di apprezzare e ritenere fondamentale il servizio, autorizzando - non a caso - il trattamento dei propri dati di fatto per la quasi totalità dell'utenza: il 95% dei cittadini, infatti, ha dato il proprio consenso alla visibilità dei referti da parte degli operatori sanitari" ha fatto notare Riccardi ricordando che "sono ben 380.000 le persone che utilizzano o hanno utilizzato il Fse almeno una volta, con un incremento di 'adesioni' che si è registrato in particolare durante la pandemia". L'autorizzazione al trattamento dei dati personali permette al personale sanitario di conoscere gli eventi clinici relativi alle persone che sta assistendo, seguendo o curando, in qualsiasi struttura sanitaria pubblica della regione si trovino, "agevolando così il lavoro dei professionisti della salute, e favorendo soprattutto il cittadino nell'esaudimento della sua richiesta di servizio. Il fine ultimo sarà quello di dare una risposta di salute efficiente e appropriata" ha sottolineato l'esponente dell'Esecutivo. I dati del 2023 indicano 350.000 accessi univoci all'anno e 9 milioni e mezzo di documenti visualizzati sul Fascicolo sanitario elettronico all'anno. I cittadini che hanno effettuato il primo accesso al fascicolo sanitario elettronico sono stati 606 nel 2018, 11.229 nel 2019, 69.206 nel 2020, 163.008 nel 2021, 86.755 nel 2022 e 35.625 nel 2023. Tornando a Sesamo Support, tra le novità quella molto importante della "Newsletter Sesamo", lo spazio dove il cittadino potrà lasciare liberamente i propri dati (età, email, sesso e comune di residenza) per rimanere sempre aggiornato sui servizi offerti dalla sanità in Friuli Venezia Giulia e sulla campagna informative in tema salute promosse dalla Regione. Grazie a questo servizio l'utente riceverà direttamente sulla propria email tutte le novità. "SeSu nasce dopo l'esame delle domande più comunemente poste dal cittadino rispetto alle proprie esigenze di salute. È, quindi, un portale "tarato" su quelli che sono risultati essere i dubbi e le perplessità manifestati in questi ultimi anni dall'utente" ha sottolineato Riccardi, ringraziando la direzione centrale Salute e tutti coloro che hanno lavorato per la realizzazione del progetto. Nel nuovo portale, il mondo delle prestazioni sanitarie ruota intorno a diverse aree, cosiddette "sotto servizi": SeSu li tratta separatamente, offrendo percorsi guidati ad hoc per il servizio di proprio interesse: in questa sezione il cittadino potrà scoprire come prenotare online una visita o un esame, come pagare il ticket on-line o ritirare un referto, tutto comodamente da casa con un click. La sezione "Dimmi di cosa hai bisogno" permette al cittadino, ad esempio, di scoprire i servizi di proprio interesse tra quelli disponibili nel Fse. Sesamo Support, in tal senso, offre percorsi che guidano in maniera semplice, l'utente alla scoperta dei servizi offerti, senza difficoltà o incertezze, in modo intuitivo con immagini chiare e pulsanti altrettanto semplici da "cliccare". Per fare un altro esempio, infine, nella parte "Prenotazione di una visita o esame", il sistema spiega di cosa è necessario disporre, illustra i prerequisiti per poter prenotare online una visita oppure un esame: in questo modo il cittadino avrà immediatamente a disposizione tutte le informazioni chiare e dettagliate per poter accedere al servizio, oppure provvedere diversamente nel caso non abbia a disposizione tutti i requisiti richiesti. ARC/PT/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute:Riccardi, SesamoSupport agile strumento informazione cittadino
TriestePrima è in caricamento