Venerdì, 19 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Salute: Riccardi, su caldo estivo attivo servizio informazioni Regione

Va chiamato lo 0434.223522 e digitato poi il tasto 5 alla voce guida

Palmanova, 12 lug - "Anche quest'anno la Regione Friuli Venezia Giulia assicura un servizio di informazione rivolto alla popolazione, in particolare, alle fasce fragili, per ridurre e prevenire i danni alla salute conseguenti all'innalzamento della temperatura ambientale".

A darne notizia l'assessore regionale alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi.

"Il numero cui rivolgersi per chiedere informazioni, suggerimenti e consigli è quello del call center regionale 0434.223522 digitando poi il tasto 5 alla voce guida - spiega Riccardi -. Il servizio viene fornito dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 19 e sabato dalle 8 alle 14. Vengono date indicazioni su come affrontare nel miglior modo possibile le ondate di calore. Il servizio resta attivo fino a 30 agosto 2023. Ulteriori informazioni utili su quali comportamenti adottare si possono reperire sui siti web delle aziende sanitarie".

Il vademecum per affrontare il caldo estivo prevede: bere spesso acqua, anche se non si ha sete (almeno 1,5 litro di acqua al giorno), evitando bevande zuccherate e alcol; fare pasti leggeri a base di frutta, verdura e cibi freschi; fare docce e bagnarsi spesso viso e braccia con acqua tiepida; indossare vestiti leggeri, ampi e preferibilmente composti da fibre naturali come il cotone; uscire di casa nelle ore meno calde della giornata; rinfrescare la casa nelle ore serali o al mattino presto per permettere il ricambio d'aria; evitare l'uso del forno o di altri elettrodomestici che producono calore.

È importante non lasciare mai, nemmeno per periodi brevi, persone o animali in macchine parcheggiate al sole; è necessario controllare con più attenzione i bambini, gli anziani, le persone con patologie respiratorie e cardiache. È bene telefonare alle persone bisognose per sapere come stanno.

In caso di disturbi da calore (ad esempio debolezza e stanchezza, mal di testa, nausea e vomito, vertigine, stato confusionale) chiedere aiuto, rinfrescarsi, bere acqua a piccoli sorsi, distendersi con le gambe sollevate, usare una borsa di ghiaccio sulla testa. Se la situazione non si risolve, chiamare il proprio medico; per le situazioni di emergenza sanitaria chiamare il 112. ARC/PT/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Riccardi, su caldo estivo attivo servizio informazioni Regione
TriestePrima è in caricamento