Salute: Riccardi, tavolo per ripartenza attività con donatori sangue



Palmanova, 7 lug - "E' nostro compito favorire e sostenere il grande lavoro dei donatori, perché poter contare su una idonea disponibilità di sangue è di fondamentale importanza per il nostro Sistema sanitario regionale. Proprio per questo convocheremo a breve un tavolo per armonizzare tutte quelle attività finalizzate a promuovere il valore della donazione".

Lo ha detto il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, nel corso dell'incontro con i rappresentati dell'Avis regionale.

Come ha spiegato il vicegovernatore, nell'ambito della ripresa delle iniziative portate avanti dall'Avis, la collaborazione con le scuole, "per far conoscere ai più giovani l'importanza del donare il sangue", è quella che potrebbe essere riavviata con l'annunciata ripartenza dell'attività didattica prevista per il prossimo settembre.

Inoltre Riccardi ha recepito la richiesta dei donatori di essere coinvolti e adeguatamente informati sulla prossima campagna antinfluenzale che, vista la permanenza del rischio legato al Covid, potrebbe essere anticipata rispetto agli anni scorsi.

Infine, anche per accompagnare la stipula di quelle convenzioni che vedono le Aziende sanitarie collaborare con la stessa Avis, il vicegovernatore ha manifestato l'impegno per la convocazione di un tavolo con l'obiettivo di "condividere i passaggi e le scelte da intraprendere insieme dal prossimo autunno. Un lavoro importante - ha concluso - che per essere avviato vedrà già nei prossimi giorni il coinvolgimento anche delle altre associazioni". ARC/GG/al



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento