Notizie dalla giunta

Salute: ruolo presidio ospedaliero S. Daniele mai stato in discussione

La Regione punta a valorizzare la struttura rafforzando il rapporto con l'hub di Udine

San Daniele del Friuli, 25 ago - Il presidio ospedaliero di San Daniele del Friuli gioca un ruolo fondamentale all'interno del sistema sanitario del Friuli Venezia Giulia. La Regione intende quindi potenziare questa struttura, sviluppandone le specialità e valorizzando i professionisti che vi operano, anche attraverso il rafforzamento del rapporto con l'ospedale hub di Udine e il miglioramento delle reti formative e professionali.

È questo, in sintesi, il concetto espresso dal vicegovernatore con delega alla Salute nel corso della visita di questa mattina ai reparti del nosocomio friulano, durante la quale l'esponente della Giunta, oltre a esprimere il ringraziamento della Regione per l'ottimo lavoro svolto in un periodo complesso, ha incontrato il personale sanitario e confermato l'importanza della struttura per un'ampia area territoriale.

Placando le polemiche e rassicurando i professionisti della salute, dopo le prese di posizione innescate anche dalla lettera firmata da alcuni ex primari dell'ospedale, il vicegovernatore ha negato qualsiasi ipotesi di ridimensionamento del presidio ospedaliero ribadendo la strategicità di San Daniele nel quadro previsto dalla riforma del sistema sanitario regionale, la cui attuazione è stata rallentata dall'emergenza pandemica dovuta alla diffusione del Covid-19.

Ricordando la complessità e la delicatezza del lavoro svolto dal personale sanitario l'esponente dell'Esecutivo ha stigmatizzato comportamenti che possono minare il morale e generare un clima di insicurezza tra chi ogni giorno lavora con dedizione per accudire i pazienti, auspicando invece l'arrivo di contributi costruttivi per il miglioramento del sistema sanitario. ARC/MA/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: ruolo presidio ospedaliero S. Daniele mai stato in discussione

TriestePrima è in caricamento