SALUTE: TELESCA, 55 MLN EURO A ENTI SERVIZIO SANITARIO FVG

Trieste, 25 set - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca, ha deliberato l'assegnazione agli Enti del Servizio Sanitario Regionale (SSR) del finanziamento 2015, pari a circa 55 milioni di euro.

"Questa variazione - ha spiegato l'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca - consente agli Enti di attuare la programmazione 2015 in linea con i dettati della legge di Riforma".

Nella distribuzione dell'importo alle Aziende si è tenuto conto dei seguenti criteri:
1. ricaduta degli effetti contrattuali sulla categoria dei medici in seguito alla legge finanziaria nazionale 2015;
2. incremento della quota standard per i ricoveri ospedalieri;
3. ricalcolo della quota di remunerazione della complessità collegata all'emergenza per le Aziende oggetto di scorporo o accorpamento in seguito all'applicazione della Riforma sanitaria;
4. definizione della quota di assestamento residuo in base all'andamento economico degli Enti del SSR.

La variazione non tiene conto dei maggiori costi riferiti ai farmaci innovativi per l'epatite e all'incremento dei costi per il Fattore VIII per le patologie che lo richiedono. Tali maggiori costi verranno presi in esame con atti successivi.

Con riferimento ai nuovi farmaci per la cura dell'epatite e al Fattore VIII, gli Enti del SSr interessati risultano essere: le Aziende Ospedaliero-Universitarie di Trieste e Udine e le Aziende per l'Assistenza Sanitaria (AAS) n°3 e n°5.

ARC/Com/RED



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento