SALUTE: TELESCA, PIANO EMERGENZA PONE AL CENTRO IL TERRITORIO

Trieste, 05 ott - "Questo è un Piano dell'emergenza/urgenza territoriale, e sottolineo territoriale, non riguarda soltanto gli ospedali principali".

A precisarlo è l'assessore regionale alla Salute del Friuli Venezia Giulia Maria Sandra Telesca che risponde in questo modo ai rilievi avanzati dal sindacato ANAAO Assomed, Associazione dei medici e dirigenti sanitari, al Piano messo a punto dalla Regione con l'apporto di un gruppo qualificato di professionisti dell'emergenza, e che oggi ha iniziato il suo cammino in Consiglio regionale.

"Ho sempre letto tutte le critiche al Piano - aggiunge l'assessore - con molta attenzione, e quando contenevano qualcosa di buono ne ho tenuto conto. Quelle dell'ANAAO Assomed nascono però da un equivoco di fondo, si pongono solo dal punto di vista degli ospedali hub, mentre il nostro è un Piano che mette al centro il territorio".

"Noi ci poniamo invece correttamente - spiega Telesca - dal punto di vista del cittadino, nel posto e nel momento in cui si sente male. È in questa situazione che dobbiamo garantirgli di essere trasportato nella struttura più vicina in cui la sua patologia può essere affrontata nel migliore dei modi. È solo a questo punto che entra in gioco la rete ospedaliera, con gli ospedali hub o di rete, a seconda del tipo di problema da affrontare".

ARC/PF



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Attività produttive: Bini, 1 mln a Pmi per investimenti tecnologici

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

Torna su
TriestePrima è in caricamento