Lunedì, 27 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

SALUTE: TELESCA, RECEPITO PIANO E INDIRIZZI ASSISTENZA DIABETICI

Trieste, 28 ago - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca, ha recepito il Piano sulla malattia diabetica ovvero il documento redatto dal Ministero della Salute, con la collaborazione della Commissione nazionale diabete, che punta a sistematizzare tutte le attività riferite alla patologia diabetica per rendere più omogeneo il processo diagnostico-terapeutico e a proporre misure per migliorare il livello dell'assistenza sia a beneficio della qualità di vita dei diabetici sia in un'ottica di diminuzione dei costi per il sistema sanitario.

Il Piano rappresenta l'atto di indirizzo fondamentale per la programmazione delle iniziative, peraltro già avviate dal Friuli Venezia Giulia proprio sulla scorta del documento nazionale, in tema di assistenza alle persone diabetiche e il suo recepimento, molto atteso da pazienti, associazioni di pazienti e operatori sanitari, "è di importanza sostanziale per l'attuazione della recente Riforma della Sanità regionale che contempla anche l'organizzazione delle cure per reti di patologia, di cui il diabete costituisce una delle principali" ha affermato Telesca. Reti, in sintesi, volte a consentire la condivisione delle informazioni cliniche e quindi la comunicazione tra i professionisti per migliorare le misure assistenziali.

L'Esecutivo ha approvato, inoltre, il Documento di indirizzo regionale sull'Assistenza integrata alla persona con diabete e Il diabete gestazionale - Documento di indirizzo per la gestione del diabete gestazionale, elaborati dal Tavolo tecnico regionale sulla malattia diabetica, istituto presso la direzione centrale Salute, Integrazione sociosanitaria, Politiche sociali e Famiglia della Regione e costituito da medici esperti sulla tematica, referenti delle Aziende per l'Assistenza Sanitaria (AAS), medicina generale, infermieri, dietisti, farmacisti oltre a referenti delle associazioni di pazienti.

La struttura nasce per dare applicazione pratica al Piano nazionale contestualizzandolo sul territorio regionale anche attraverso iniziative rivolte alla prevenzione del diabete, alle sue complicanze e alla malattia nell'età evolutiva.

"Il Piano si inserisce nel percorso di attuazione della Riforma della Sanità regionale - ha commentato la presidente della Regione Debora Serracchiani - concretizzando il principio cardine della costruzione delle reti per le patologie, in modo che il sistema fornisca sempre risposte omogenee".

"Sono particolarmente soddisfatta - ha dichiarato l'assessore Telesca - nel constatare che la declinazione della Riforma procede nei fatti, avvicinando il Servizio Sanitario Regionale (SSR) ai bisogni dei cittadini, anche sul fronte di una patologia in cui la prevenzione e la gestione sono strategiche per assicurare idonei profili di salute".

"Il diabete è la malattia cronica più diffusa in assoluto, in Friuli Venezia Giulia ci sono più di 80.000 casi" ha aggiunto l'assessore. "L'obiettivo del Piano, redatto con la collaborazione delle associazioni dei diabetici, è quello di costruire percorsi diagnostici e di prevenzione in modo da evitare l'insorgere della malattia o, nel caso essa sia già presente, il suo aggravamento" ha concluso Telesca.

ARC/RU



In Evidenza

Potrebbe interessarti

SALUTE: TELESCA, RECEPITO PIANO E INDIRIZZI ASSISTENZA DIABETICI

TriestePrima è in caricamento