Notizie dalla giunta

SALUTE: TELESCA, RIORGANIZZARE SERVIZI PER GARANTIRE TURISMO

Lignano Sabbiadoro, 7 ottobre - Per garantire sicurezza sanitaria ad abitanti e turisti è fondamentale riorganizzare i servizi sanitari, concentrando l'attività specialistica nei poli di eccellenza e rispettando gli standard qualitativi raggiunti dal sistema regionale. È il concetto espresso dall'assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia Maria Sandra Telesca intervenuta oggi al convegno La mobilità internazionale dei pazienti, opportunità per i servizi sanitari regionali del Friuli Venezia Giulia e del Veneto che, alla Terrazza Mare di Lignano Sabbiadoro (Udine), ha richiamato un centinaio di operatori triveneti del comparto salute.

Secondo Telesca, il percorso avviato dalla Regione rappresenta un elemento cardine dell'attrattività turistica. "Il Friuli Venezia Giulia - ha aggiunto Telesca - è aperto alle collaborazioni e agli accordi con le altre Regioni ed è disponibile ad aprire un dialogo costruttivo con gli amministratori locali e con gli operatori turistici". Occorre infatti tenere conto, ha aggiunto l'assessore riprendendo alcuni degli interventi della giornata, che l'età media dei turisti si è elevata in conseguenza della mutata capacità di spesa di cittadini e famiglie ma anche dell'invecchiamento della popolazione.

Come ha ricordato Telesca, anche gli spostamenti alla ricerca di cure rappresentano un flusso turistico del quale in talune realtà si è tenuto conto, registrando effetti positivi sotto il profilo economico, specialmente nel periodo non estivo. Ma per conseguire risultati positivi e trarre beneficio dalle potenzialità che possono essere connesse tra la salute e il turismo occorre, per l'assessore regionale, che si compia un salto di qualità culturale e si comincino a creare sinergie e reti di collaborazione tra Enti e operatori turistici.

Nel corso del convegno promosso da ANCI Federsanità è stato presentato il progetto internazionale Honcab che mette in relazione diversi Paesi europei per consentire di interfacciare i dati sanitari e facilitare i servizi, anche quelli rivolti ai turisti. Un'esperienza che, come aveva ricordato il presidente del Consiglio regionale Franco Iacop, in Friuli Venezia Giulia è iniziata nel 2007.

ARC/CM/fc



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SALUTE: TELESCA, RIORGANIZZARE SERVIZI PER GARANTIRE TURISMO

TriestePrima è in caricamento