Sanità: Riccardi, conti Ssr migliorano e lo riferirò in Commissione

Udine, 11 ago - "A chi sostiene che i conti del Sistema sanitario regionale peggiorano basta mettere in fila gli andamenti per dimostrare il contrario: 1,2 è meno della metà di 2,7. Andrò quindi volentieri in Commissione consiliare per illustrare che nei quattro anni dell'amministrazione precedente i costi del Ssr del Friuli Venezia Giulia sono aumentati con una media del 2,2 per cento all'anno raggiungendo nel 2018 il 2,7".

Così il vicepresidente della Regione e assessore alla Salute Riccardo Riccardi in merito ai conti del Ssr, ribadendo che "la commissione sarà proprio una buona occasione per ragionare anche su come sono stati spesi i soldi, su quanto si sia fatto ed anche degli 80 milioni di buco nel bilancio di previsione 2018".

Per il vicegovernatore "sarà l'occasione per discutere anche degli investimenti ereditati, di Cattinara, della protonterapia del Cro, dei soldi che mancano per far funzionare il nuovo ospedale di Pordenone e di tanto altro. Basteranno pochi casi - conclude Riccardi - per dimostrare gli interventi mancati, comprese le abitudini nella negoziazione con le aziende alle quali vanno attribuite le risorse modificando uno sbagliato approccio di consuntivo a piè di lista". ARC/Com/ep



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autonomia: Fedriga, Fvg favorevole a potenziamento specialità

  • Ambiente: Scoccimarro, nel 2018 qualità aria complessivamente buona

Torna su
TriestePrima è in caricamento