Mercoledì, 4 Agosto 2021
Notizie dalla giunta

SANITÀ: TELESCA, IN FVG MAI COSÌ TANTE ASSUNZIONI

Udine, 26 novembre - "Rispondo con i numeri a quanto la segretaria della CGIL Funzione pubblica di Trieste va affermando in merito a un presunto ridotto ricambio del personale nel Servizio Sanitario Regionale (SSR) del Friuli Venezia Giulia: alla fine di settembre 2016, a fronte di 903 cessazioni, sono state assunte 1.066 unità. Solo l'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata (ASUI) di Trieste conta ad oggi circa 100 persone in più".

Lo ribadisce l'assessore regionale alla Salute e alle Politiche sociali Maria Sandra Telesca, aggiungendo che "è veramente fuorviante sostenere che non c'è ricambio in Sanità in Friuli Venezia Giulia: è noto, per esempio, che la nostra regione è l'unica a non avere mai bloccato il turn over  di personale assistenziale". I dati che attestano l'aumento vanno letti, tra l'altro, alla luce di una progressione. "Non era ancora partita la fase delle assunzioni aggiuntive previste dalla Giunta regionale proprio del mese di settembre scorso", spiega Telesca.

"Certo la Riforma ha disegnato riorganizzazioni, accentrando alcune funzioni tecniche e amministrative che hanno prodotto risparmio di risorse, ma questo rientra in un processo virtuoso di razionalizzazione del personale amministrativo, che nulla ha a che vedere con la garanzia del mantenimento di un adeguato turn over  del personale assistenziale, che è infatti addirittura aumentato per sviluppare alcune linee di lavoro che riguardano soprattutto le esigenze di alcune funzioni territoriali, come i disturbi del comportamento alimentare o l'emergenza / urgenza", ricorda l'assessore.

"Stiamo facendo sforzi davvero importanti per migliorare i servizi al paziente usando al meglio le risorse - conclude Telesca - e che qualche sindacalista aziendale continui a non volerlo riconoscere comporta solo confusione".

ARC/EP



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SANITÀ: TELESCA, IN FVG MAI COSÌ TANTE ASSUNZIONI

TriestePrima è in caricamento