SANITA': BOLZONELLO, CRO E' CENTRALE PER UNA COMUNITA' INTERNAZIONALE

Aviano (PN), 5 nov - "Il CRO è centrale non rispetto a una microcomunità ma rispetto a una comunità nazionale e internazionale: è ciò che Mauro Trovò aveva capito con la sua capacità visionaria". Lo ha sostenuto il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello intervenendo alla cerimonia di intitolazione dell'Auditorium del Centro di Riferimento Oncologico (CRO) a Mauro Trovò, già responsabile dell'Oncologia radioterapica del CRO stesso, morto improvvisamente un anno fa.

Della figura di Mauro Trovò e del suo ruolo chiave per la struttura di Aviano Bolzonello ha evidenziato numerose qualità, soprattutto "la sua sobrietà e la sua positività, unite alla capacità di offrire chiavi di lettura preziose per l'interlocutore chiamato ad amministrare".

Secondo il vicepresidente della Regione, "è questa la vera classe dirigente: chi riesce a dare un contributo alla comunità e riesce a essere, come Mauro Trovò, una persona per gli altri".

Se la cifra umana e professionale di Mauro Trovò è stata ricordata sul palco dai colleghi più stretti, è stato il direttore generale del CRO Mario Tubertini a evidenziarne il desiderio permanente di coniugare ricerca e assistenza, "che è il cuore dell'attività del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano".

Nell'Auditorium gremito, accanto alla vedova del medico, la signora Valeria, e ai figli Marco, Carlo Maria e Alessandro, erano presenti, con dirigenti del CRO, tantissimi operatori del Centro.

Insieme a loro autorità civili e militari e il vescovo di Concordia-Pordenone Giuseppe Pellegrini che in precedenza, nella chiesa del Beato Marco d'Aviano, al piano terra del Centro, ha officiato una messa di ricordo e suffragio.

ARC/PPH



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Lavoro: Rosolen, domicilio fiscale per modulare incentivi assunzioni

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

  • Corpo forestale regionale: Zannier, ddl 130 è caposaldo normativo

  • Turismo: Bini, favorire attrattività camper crea valore aggiunto

Torna su
TriestePrima è in caricamento