SANITA': SERRACCHIANI-TELESCA, NEL 2016 PROSEGUE RAFFORZAMENTO AAS N.2

Udine, 04 gen - Nel 2016 la riorganizzazione dell'Azienda per l'Assistenza Sanitaria (AAS) n. 2 Bassa Friulana-Isontina proseguirà puntando al rafforzamento dei quattro poli ospedalieri con funzioni differenti, come prevede l'atto aziendale, e dei servizi territoriali.

È quanto emerso dall'incontro della presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e dell'assessore regionale alla Salute Maria Sandra Telesca con il direttore dell'AAS n. 2 Giovanni Pilati, incontro che si è tenuto oggi nella sede della Regione a Udine.

Per quanto riguarda il territorio, dopo gli ulteriori 43 posti letto attivati in tutta l'AAS tra riabilitazione estensiva ospedaliera e Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA), l'obiettivo del 2016 è l'apertura dei Centri di Assistenza Primaria (CAP) a Grado, Cormons, Latisana e Cervignano e l'ampliamento (fino al raddoppio) della rete degli infermieri di comunità.

Sul Punto nascita di Latisana la Giunta regionale è in attesa dei documenti tecnici in corso di elaborazione da parte del gruppo di lavoro.

L'incontro è servito anche per tracciare una linea sui risultati raggiunti nel 2015, anno che si è chiuso con la riorganizzazione ospedaliera tra le sedi di Gorizia e Monfalcone e di Palmanova e Latisana. Il riordino, come è stato evidenziato, ha permesso di lasciare intatti i servizi esistenti e di attivarne di nuovi.

In particolare sono stati resi disponibili nove posti letto per gli stati di minima coscienza (a Gorizia), 20 posti letto tra RSA e riabilitazione (a Monfalcone), 14 posti letto di riabilitazione (a Palmanova) e la nuova dialisi a Latisana.

Infine, è stato ricordato, che per il polo di Monfalcone è stato acquistato un importante macchinario: un videobroncoscopio per le malattie amianto correlate.

ARC/PPH/PPD



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

  • Lavoro: Rosolen, domicilio fiscale per modulare incentivi assunzioni

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

Torna su
TriestePrima è in caricamento