rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Notizie dalla giunta

Santa Barbara: Pizzimenti, ricorrenza rinsalda valori comunità locali

Buttrio, 28 nov - "Ricorrenze come questa riescono a focalizzare il ruolo svolto dalle forze armate e dal mondo dell'associazionismo anche a supporto della popolazione e di chi ne ha più bisogno; rappresentano un momento importante per rinsaldare legami e sono destinate ad animare la comunità locale e a rafforzare la coesione tra i cittadini, mettendo in luce il senso di identità e i valori essenziali per la nostra società". Lo ha evidenziato l'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti, intervenendo a Buttrio alla celebrazione della festa in onore di Santa Barbara, patrona degli artiglieri, dei marinai, dei vigili del fuoco. "Sono valori - ha osservato Pizzimenti - che ci consentono anche oggi di affrontare i momenti più critici con la capacità di saper guardare al futuro. Un messaggio ancor più importante, quello che ci viene trasmesso da questa manifestazione ormai consolidata e divenuta tradizionale non soltanto per Buttrio, perché è capace di coinvolgere anche i sindaci e le comunità di un'area vasta, anche dei paesi limitrofi, grazie all'attività di volontariato svolta dall'Associazione artiglieri d'Italia della sezione locale. Un messaggio, che assume un significato particolare proprio perché è trasmesso da ex componenti dell'esercito che ora si dedicano al volontariato sociale e di servizio". "La ricorrenza odierna - ha concluso Pizzimenti - consente di ricordare anche quanti sono caduti sui fronti del mondo, a volte per prestare soccorso alle popolazioni colpite da calamità, ma soprattutto chi si è immolato per la Patria, per consentirci di vivere in una società moderna e coesa, capace di superare difficoltà anche come quelle che pandemia ci ha costretto ad affrontare". La festa di Santa Barbara patrona degli artiglieri, come ha ricordato il sindaco di Buttrio, Eliano Bassi, si svolge da decenni, organizzata dalla sezione ex Artiglieri che è stata costituita nel 1931, e si è tenuta nel rispetto delle norme anti-pandemia, che però hanno impedito alle delegazioni degli ex artiglieri della Carinzia, della Croazia e della Slovenia di partecipare; ciò nonostante la partecipazione è stata ugualmente folta, anche grazie ai sindaci intervenuti in rappresentanza dei numerosi Comuni nei quali la sezione di Buttrio svolge attività di volontariato e assistenza. ARC/CM/ep


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Barbara: Pizzimenti, ricorrenza rinsalda valori comunità locali

TriestePrima è in caricamento