Lunedì, 21 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Scuola: Rosolen, bandi regionali opportunità per istituti Fvg

Domande già presentabili per potenziamento offerta formativa e insegnamento lingue minoritarie

Trieste, 25 mag - "La riscrittura della Legge sull'istruzione, avvenuta recependo le istanze delle scuole sulle esigenze di programmazione, ha garantito agli istituti scolastici la certezza del finanziamento dei progetti e, con la trasformazione del piano dell'offerta formativa da annuale a triennale, la possibilità di attuare una programmazione capace di dare continuità a iniziative di ampio respiro. L'investimento della Regione sul sistema scolastico e formativo del Friuli Venezia Giulia è rilevante e l'auspicio è quindi che le scuole colgano appieno le opportunità offerte dai bandi emanati, anche integrandoli con interventi nazionali".

Lo ha detto oggi l'assessore regionale a Formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia, Alessia Rosolen, durante il webinar 'Il piano triennale di interventi per lo sviluppo dell'offerta formativa nelle scuole statali e paritarie del Friuli Venezia Giulia'. All'incontro telematico hanno partecipato oltre 200 persone, che hanno avuto informazioni dettagliate in particolare su due strumenti per i quali è già possibile presentare domanda di contributo: il bando 'Progetti per l'arricchimento dell'offerta formativa delle istituzioni scolastiche-Pof', sul quale la Regione ha investito oltre 6,1 milioni di euro in tre anni, e il bando 'Insegnamento delle lingue e culture delle minoranze linguistiche storiche' sostenuto con 300mila euro nel triennio.

Rosolen ha ringraziato insegnanti e dirigenti scolastici per "l'impegno profuso durante la pandemia" e sottolineato che "il Covid ha avuto gravi ripercussioni sulla socialità degli alunni, ma ha anche imposto alle scuole di fare un salto di qualità nell'utilizzo dei mezzi digitali, quindi non dobbiamo sprecare queste nuove competenze".

L'assessore ha inoltre confermato che "la Regione si sta concentrando su alcuni temi specifici, in merito ai quali ci aspettiamo indicazioni dagli istituti: il piano per la scuola digitale e il contributo per il sostegno del personale, per il quale è però necessario attendere la definizione della normativa nazionale prima di valutare la possibilità di integrazione con risorse regionali".

Intervenendo all'apertura del webinar, il direttore dell'Ufficio scolastico regionale, Daniela Beltrame, ha sottolineato le opportunità offerte dai bandi regionali e rimarcato la validità dei criteri di valutazione dei progetti, tra i quali il numero di studenti e di classi coinvolte e elogiando anche l'introduzione del sistema di premialità per le scuole situate in territorio montano o in Comuni con meno di 5mila abitanti.

I bandi sono già consultabili sul sito della Regione (www.regione.fvg.it). Le domande dovranno essere presentate on line e dovranno pervenire entro giovedì 24 giugno alle ore 17. ARC/MA/gg



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: Rosolen, bandi regionali opportunità per istituti Fvg

TriestePrima è in caricamento