Scuola: verso intesa con Miur per potenziamento organici

Trieste, 28 mar - Sarà siglata a breve tra Regione Friuli Venezia Giulia e Ministero dell'Istruzione una convenzione per potenziare gli organici della scuola. In base a questo accordo, il primo del genere, la Regione, pur non avendo competenza diretta, metterà in campo oltre due milioni di euro e si impegna a sostenere il mondo della scuola laddove si manifestano le maggiori carenze.

Lo ha confermato l'assessore regionale all'Istruzione replicando ad una interrogazione a risposta immediata.

In dettaglio, l'intesa prevede finanziamenti pari a 800mila euro per consentire assunzione di dirigenti scolastici e responsabili dei servizi generali e amministrativi.

Inoltre la Regione trasferirà, mediante la formula del distacco, dieci propri dipendenti all'Ufficio scolastico regionale. Infine si prevede l'assunzione di personale Ata e insegnanti di sostegno a tempo indeterminato con un impegno di spesa della Regione pari a 1,2 milioni.

Nella risposta è stato anche ricordato che è in fase di attuazione il concorso straordinario bandito dal Ministero e gestito dall'Ufficio scolastico per docenti di scuola primaria e di scuola dell'infanzia a cui partecipano circa 800 persone, con immissione in ruolo da settembre 2019.

Sono inoltre previsti prossimi concorsi per le scuole secondarie di primo e di secondo grado da bandire non appena si conosceranno i posti disponibili a seguito dell'acquisizione delle domande di pensione. ARC/PPD



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Porto vecchio: Fedriga, accordo fondamentale per attrarre investimenti

  • Covid: Riccardi, da 8/3 potenziati vaccini over80 in Asugi Asufc Asfo

  • Covid-19: Fedriga, valutiamo nuove restrizioni su zone specifiche

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

Torna su
TriestePrima è in caricamento