Martedì, 21 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Scuole:Fedriga, sicurezza nostri figli è priorità, in arrivo più fondi

Inaugurata a Cordenons scuola primaria Duca d'Aosta Cordenons, 23 lug - "La sicurezza dei nostri figli è una priorità. Per questo il Friuli Venezia Giulia è all'avanguardia sul fronte della sicurezza degli edifici scolastici; questa Amministrazione regionale ha voluto destinare risorse ingenti agli interventi antisismici in edilizia scolastica, perché vogliamo favorire interventi preventivi e garantire che i luoghi dove i nostri bambini e ragazzi passano la maggior parte delle loro giornate siano posti sicuri". Sono queste le parole che il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha rivolto alla comunità di Cordenons in occasione dell'inaugurazione della scuola primaria Duca D'Aosta riaperta oggi dopo quasi 5 anni di chiusura per lavori di ristrutturazione e a 9 anni dal crollo del soffitto che ne aveva causato la parziale inagibilità. Nella notte tra l'11 e il 12 settembre 2012 un'ampia porzione di soffitto cedette, fortunatamente senza conseguenze per le persone. La riapertura di oggi è stata celebrata con il taglio del nastro alla presenza, tra gli altri, dell'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio Graziano Pizzimenti, del sindaco Andrea Delle Vedove e di numerosi genitori che a suo tempo si erano costituiti in un comitato a difesa del plesso scolastico. "Ringrazio l'Amministrazione comunale per l'impegno con cui ha inteso riconsegnare alle famiglie questa scuola nel cuore della città" ha evidenziato Fedriga annunciando che in assestamento di bilancio sarà inserito un ulteriore stanziamento a favore del Comune di Cordenons per la messa in sicurezza anche della scuola secondaria di primo grado "Leonardo Da Vinci". "La nostra è una scelta politica - ha ribadito il governatore -, abbiamo deciso di investire su numerose misure a favore della famiglia, che presto avrà anche una sua legge regionale organica. Contro la denatalità drammatica che affligge il Paese, il Friuli Venezia Giulia ha voluto approntare interventi quali il bonus natalità, i contributi per la frequenza di asili nido e centri estivi". Guardando al futuro della comunità regionale, Fedriga ha infine rivolto un ulteriore appello a vaccinarsi, avendo fiducia nella scienza e rigettando una "disinformazione disarmante a cui siamo sottoposti anche attraverso i social media". Infine, il governatore ha rivolto un richiamo alla situazione economica e alle imminenti risorse in arrivo dal Pnrr nazionale "che, dal momento che crea debito, ci impone la responsabilità di spendere bene le risorse nel rispetto delle future generazioni; per questo una stretta alleanza tra Stato, Regioni e Comuni è fondamentale". Fin dalla prima inaugurazione avvenuta nel 1911 la "Duca D'Aosta", come racconta una mostra fotografica allestita nei rinnovati locali e curata da Raffaele Cadamuro che ha firmato anche una pubblicazione sull'edificio, si compone di 14 aule. A settembre riaprirà con 10 classi, ma nell'intenzione dell'Amministrazione comunale, la scuola diventerà anche un polo di riferimento culturale nel cuore del centro storico. ARC/SSA/ma


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole:Fedriga, sicurezza nostri figli è priorità, in arrivo più fondi

TriestePrima è in caricamento